I Duran Duran omaggiano David Bowie con una cover di “Five years”: ascolta

Nel giorno in cui l’artista britannico avrebbe compiuto 74 anni, la band di Simon Le Bon pubblica una propria versione del brano della voce di “Heroes”.
I Duran Duran omaggiano David Bowie con una cover di “Five years”: ascolta

Oggi 8 gennaio, nel giorno in cui David Bowie avrebbe compiuto 74 anni, i Duran Duran hanno pubblicato una cover di “Five years” del musicista britannico, scomparso il 10 gennaio 2016. 

(Rockol dedicherà l'intera giornata del prossimo 10 gennaio, quinto anniversario della morte di David Bowie, a un tributo al compianto artista inglese)

Il brano, prima traccia dell’album della voce di “Heroes” originariamente pubblicato nel 1972, “The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars”, è stato descritto da Simon Le Bon come “il nostro primo assaggio della sua perfezione”. In una dichiarazione ripresa dal magazine statunitense Consequence of Sound, il cantante della band di “Rio” ha raccontato: “La mia vita da adolescente era tutta incentrata su David Bowie. Lui è il motivo per cui ho iniziato a scrivere canzoni. Una parte di me non riesce ancora a credere alla sua morte avvenuta cinque anni fa, ma forse è perché c'è una parte di me in cui lui è ancora vivo e lo sarà sempre”. Ha aggiunto:

“Quando abbiamo preso l’LP ‘The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars’ e abbiamo appoggiato la puntina del giradischi nel solco, il nostro primo assaggio della sua perfezione è stato il brano ‘Five years’. Non riesco a spiegare quanto mi sento onorato che ai Duran Duran sia stata data l'opportunità di eseguire questa canzone e di mettere il nostro nome accanto a quello di Bowie per questa commemorazione della sua musica”.

 

Ecco la cover di "Five years", incisa dai Duran Duran. A seguire la versione del brano originariamente incluso nel quinto album in studio di Bowie.

I Duran Duran presenteranno dal vivo la loro cover di “Five years” nel corso del concerto in streaming a pagamento dedicato a David Bowie che sarà trasmesso in streaming nella notte tra l’8 e il 9 gennaio alle 3 (ora italiana). L’evento virtuale “A Bowie Celebration: Just for One Day”, organizzato dal tastierista di Bowie Mike Garson e disponibile online per ventiquattro ore a partire dall'inizio della diretta, conterà della partecipazione di - tra gli altri - Trent Reznor, Billy Corgan, Adam Lambert, Perry Farrell, Joe Elliott, Gavin Rossdale, Yungblud, Boy George, Taylor Momsen, un supergruppo formato da Corey Taylor, Taylor Hawkins, Dave Navarro e Chris Chaney dei Jane’s Addiction, oltre che di Simon Le Bon e soci.

Sempre oggi, 8 gennaio, “per celebrare quello che sarebbe stato il 74esimo compleanno” dell’artista inglese - come annunciato lo scorso 16 dicembre - è stato pubblicato un singolo con le due cover, cantate da David Bowie e mai pubblicate ufficialmente prima, di “Mother” di John Lennon e “Tryin’ to Get to Heaven” di Bob Dylan.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.