Covid e indipendenti: sostegni diretti sul territorio a Bologna e Napoli

Nelle due città altrettante iniziative in aiuto alle realtà musicali locali
Covid e indipendenti: sostegni diretti sul territorio a Bologna e Napoli

Bologna e Napoli hanno attivato due iniziative di sostegno alle realtà musicali locali colpite dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Nel capoluogo emiliano è stato varato un avviso pubblico che ha distribuito agli operatori locali fondi per 200mila euro, destinati a venire erogati ai 46 vincitori del band. "Vogliamo che la musica dal vivo riparta al più presto ma nel frattempo i musicisti non possono stare in 'stand by'”, ha dichiarato Matteo Lepore, assessore alla cultura del Comune di Bologna: “Abbiamo immaginato questo nuovo strumento per sostenere la fase creativa, incoraggiandoli a preparare nuovi contenuti da proporre al più presto dal vivo. Bologna è 'città della musica' non solo per il suo glorioso passato, ma soprattutto per un presente in cui la produzione ha un ruolo centrale, con tanti professionisti impegnati nel settore sul nostro territorio".

Nel capoluogo partenopeo oltre cento musicisti sono stati coinvolti nell’iniziativa “Napoli suona ancora”, ideata da Arealive e sostenuta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli. Presso il PAN|Palazzo delle Arti Napoli si sono svolte sei giornate di riprese e registrazioni, senza spettatori e nel totale rispetto della attuale normativa anti-Covid, durante le quali un team di professionisti ha realizzato contenuti audiovisivi destinati alla fruizione col pubblico: dallo scorso 30 dicembre la pubblicazione dei reportage di queste giornate è in corso, inclusi interviste ed estratti delle performance. Con lo stesso criterio si terranno – in data da definire – quattro esibizioni di dj dalla suggestiva terrazza del Maschio Angioino. Tutti i contenuti saranno pubblicati a partire dal 10 gennaio e messi a disposizione del pubblico attraverso i canali social ufficiali di Arealive, Comune di Napoli, Radio CRC Targato Italia (media partner) e quelli degli artisti coinvolti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.