Anche i Doors hanno un account ufficiale su TikTok

L’ormai disciolto gruppo un tempo guidato da Jim Morrison è sbarcato sulla popolare piattaforma social cinese
Anche i Doors hanno un account ufficiale su TikTok

Dopo John Lennon, Queen e George Michael un altro nome di altissimo profilo consegnato da anni alla storia ha fatto la propria comparsa su TikTok: i Doors, la band di Jim Morrison, Ray Manzarek, Robby Krieger e John Densmore attiva fino alla scomparsa del proprio carismatico frontman - avvenuta nel 1971 - e titolare di poche, sporadiche reunion celebrative fino al 1978, hanno aperto un account ufficiale sulla popolare piattaforma di social network controllata da Bytedance.

A renderlo noto sono i gestori dell’eredità economica e artistica del gruppo con un post pubblicato sugli altri canali social ufficiali intestati alla formazione di "Light My Fire":

Il catalogo dei Doors appartiene alla Elektra, controllata dal gruppo Warner. L’operazione è da inquadrare in un contesto di ottimizzazione dello sfruttamente del repertorio, esattamente come quelle - analoghe - attuate da Universal con Lennon e Queen e Sony con Michael: la volontà da parte della società lanciata nel 2016 da Zhang Yiming di accreditarsi come interlocutore credibile agli occhi della discografia occidentale - solo alla fine dello scorso novembre l’azienda ha chiuso un importante accordo di licenza con il consorzio di collecting ICE per la gestione degli accordi di licenza - ha convinto le major a rendere disponibile parte dei propri cataloghi più pregiati ai creator attivi sul social. La viralizzazione delle clip contenenti i brani, proprio in virtù degli accordi di licenza, genera guadagni in termini di royalties che vanno a beneficio dei proprietari dei cataloghi.

Benché le tariffe per lo sfruttamento di opere coperte da diritto d’autore non siano esattamente richissime, a convincere gli osservatori occidentali a immettere i contenuti su TikTok è la massa critica di utenti mossi dal social di casa Bytedance, che solo in Europa può vantare 100 milioni di utenti attivi al mese: un caso di scuola, in questo senso, è rappresentato dal boom sul mercato di “Dreams”, brano di repertorio dei Fleetwood Mac tornato nelle chart per la prima volta dal 1977 lo scorso autunno dopo essere stato utilizzato da un utente per sonorizzare una clip personale.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.