David Bowie Tribute Day: i Miscellanea Beat in "The man who sold the world" per Rockol

La canzone che intitola l'album del 1970
David Bowie Tribute Day: i Miscellanea Beat in "The man who sold the world" per Rockol

I Miscellanea Beat partecipano al David Bowie Tribute Day allestito da Rockol oggi 10 gennaio 2021, nel quinto anniversario della morte dell'artista, con una loro cover di "The man who sold the world".

 

David Bowie, il quinto anniversario della morte: leggi lo speciale.

David Bowie, il quinto anniversario della morte: tutte le cover realizzate per il Tribute Day di Rockol da artisti italiani


Gionata Costa: Violoncello, Wah, cori
Massimo Marches: Voci, Chitarre, Uke, Mandolino, Basso, Samples.

Nella musica classica trovare interpreti diversi che eseguono uno stesso brano è la regola. Nel jazz i musicisti danno agli standard un’impronta personalissima con la loro esecuzione. Proprio queste tipologie di approccio alla musica, più tipiche del jazz e della classica, sono una caratteristica del lavoro dei Miscellanea Beat, un duo nato nel 2011 dall’incontro tra Gionata Costa (violoncellista e membro fondatore dei Quintorigo) e Massimo Marches (apprezzato chitarrista e cantante delle Officine
Pan).


L’intenzione generale è quella di rivisitare brani pop, riproponendoli in una personale versione, talvolta apportando piccole variazioni, ma anche provando ad allontanarsi sensibilmente dall’originale, con una formazione “elettro-acustica”, che oltre a violoncello voce e chitarre vede l’utilizzo di effetti e campionamenti.
Dopo due anni dalla loro formazione e numerosi live alle spalle, decidono di mettere su disco il loro operato pubblicando nel 2013 “Within the Beatles” e l’anno seguente “Powerfluo- acoustic 80s”.

Negli ultimi anni i Miscellanea Beat si sono esibiti in molteplici contesti, grazie anche al line-up essenziale e alla scelta di un repertorio “pop”, sicuramente di facile ascolto, ma mai scontato.

Occasionalmente il duo collabora con gli artisti visivi Massimo Modula e Roberto Ballestracci, che in tempo reale “commentano” il concerto con immagini e disegni. Insieme a loro hanno realizzato anche una versione teatrale di “Within the Beatles”, un viaggio nel mondo dei “fab four”, tra musica immagini e letture tratte da “Summer of Love" di George Martin.

Dall'archivio di Rockol - La storia di "The rise and fall of Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" di David Bowie
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.