Il lockdown di Keith Richards: ‘Scrivo canzoni davanti alla TV’

Il chitarrista dei Rolling Stones spiega come sta vivendo la pandemia: ‘La chitarra? La tengo sempre a portata di mano. Ma…’
Il lockdown di Keith Richards: ‘Scrivo canzoni davanti alla TV’

Come vive il regime di confinamento imposto dalle norme anti Covid una leggenda del rock come Keith Richards? Esattamente come tutti noi: annoiandosi e cercando di mantenersi vitale con le proprie passioni. O, meglio, con una grandissima passione, che nel suo caso è la musica. In un’intervista rilasciata all’edizione britannica di Classic Rock il chitarrista dei Rolling Stones ha ammesso di patire l’isolamento indispensabile per evitare il contagio da Coronavirus: “La chitarra la tengo di fianco alla mia poltrona, in salotto”, ha raccontato Richards, spiegando ci suonare spesso davanti alla televisione, “ma tendo ad avere dei momenti, durante il giorno, nel quale improvvisamente la prendo in mano e qualcosa mi viene in mente.

In pratica mi siedo e scrivo canzoni, o parti di esse, come piccoli frammenti”.

Lo status di star planetaria non ha mitigato l’effetto del lockdown patito dall’artista: “Più o meno gli effetti del confinamento li sto sentendo come tutti”, ha proseguito, “In questa faccenda siamo tutti coinvolti, e di fatto mi sto rannicchiando in una bolla con la mia famiglia e pochi amici, come sta facendo chiunque altro. E chiedendomi quando usciremo da questo casino. Al momento, pare che ci si pari davanti un inverno piuttosto duro”.

Ammettendo di non osservare delle valide soluzioni alternative ai tradizionali concerti “in presenza” - “Per la musica dal vivo, al momento, non vedo alcun piano B all’orizzonte” - Richards ha concluso: “Credo che si basi tutto sull’idea di fare finire questa faccenda il prima possibile. E’ dura, ragazzi, perché questa cosa sembra fatta apposta per tenerci separati, mentre l’unica cosa che noi Rolling Stones vogliamo è stare insieme”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.