Marketing dei cataloghi: Jimmy Iovine vende a Hipgnosis

Il leggendario produttore cede i suoi diritti connessi alla società di Merck Mercuriadis
Marketing dei cataloghi: Jimmy Iovine vende a Hipgnosis
Credits: logo aziendale

Si riconferma, nel 2021, la tendenza che sta vedendo una serie di big sulla scena internazionale “realizzare” il proprio repertorio cedendo i diritti sul proprio catalogo a società editoriali: dopo - tra gli altri - Stevie Nicks e Bob Dylan, è di oggi la notizia della cessione dei diritti connessi sulle proprie produzioni di Jimmy Iovine, uno dei discografici più importanti sul mercato americano degli ultimi quarant’anni. Ad aggiudicarsi il pacchetto di royalties è stata Hipgnosis, la società guidata da Merck Mercuriadis che per prima ha lanciato la corsa ai repertori.

I diritti passati di mano riguardano in tutto 259 album, tra i quali successi commerciali clamorosi come le colonne sonore del film di Eminem “8 Mile” e di quello di 50 Cent “Get Rich Or Die Tryin'”, oltre che a opere di giganti del rock come “Easter” (1978) di Patti Smith (che include la hit scritta da Bruce Springsteen “Because the Night”), “Damn the Torpedoes” (1979) di Tom Petty, “Making Movies” dei Dire Straits e “Under a Blood Red Sky” e “Rattle and Hum” degli U2.

“Già da ragazzo avevo notato che molti dei miei album preferiti avevano un nome in comune”, ha commentato Mercuriadis: “I migliori album di John Lennon, Bruce Springsteen, Patti Smith avevano tutti come comune denominatore Jimmy Iovine. E’ un onore essere ora un custode del suo incredibile lavoro su questi album iconici e sono molto felice di accoglierlo nella famiglia Hipgnosis”.

“Sono felice che il mio lavoro come produttore con così tanti grandi artisti abbia trovato la casa giusta con Merck e Hipgnosis”, gli ha fatto eco Iovine: “Utilizzerò i proventi dell'accordo per aiutare l'iniziativa della Iovine Young Academy di costruire una scuola superiore a South Los Angeles come parte della Iovine Young Academy presso l’Università della California del Sud e continuare i nostri sforzi per sostenere l'istruzione”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.