Rockol Awards 2021 - Vota!

Bruce Springsteen: “Nuovi progetti in uscita nel 2021” (e tour nel 2022)

Il Boss interviene in diretta alla E Street Radio: “Ma sono segreti…”. Intanto pure Little Steven conferma il tour...
Bruce Springsteen: “Nuovi progetti in uscita nel 2021” (e tour nel 2022)

Buone notizie per i fan del Boss: si accumulano conferme su un tour nel 2022, ma nel frattempo arriverà nuova musica, sotto forma “altri progetti” discografici, per ora "segreti".

È lo stesso Springsteen a solleticare i suoi ascoltatori: il giorno di Capodanno è intervenuto in diretta alla E Street Radio, il canale dedicato alla sua musica su Sirius XM; intervistato da Jim Rotolo, ha fatto qualche ragionamento sul futuro della sua musica, registrata e dal vivo (qua l’audio dell’intervista)

Gli esperti dicono che ci vorrà fino all’autunno perché una larga parte del paese e del mondo sia vaccinata, e perché si creino le condizioni per suonare ci vorrà un anno da adesso. Potrebbe succedere più in fretta, ma non credo sia saggio programmare concerti su larga scala prima di un anno, e questo mette fuori gioco il 2021.

Nel 2022, se vogliamo parlarne… Andremo in giro appena possibile, e questo potrebbe succedere nel 2022, e sto facendo previsioni perché nessuno lo sa davvero.
Ma ho dei progetti in uscita quest’anno che non posso svelare perché sono segreti, una grossa sorpresa. Ho ho cose che mi terranno impegnato quest'anno e terranno impegnati anche i fan durante l'attesa.

Il riferimento ai “progetti” potrebbe essere la pubblicazione di “Tracks 2”, un box di brani inediti raccolti durante gli anni, di cui si parla da tempo nella comunità del Boss: sarebbe il seguito di "Tracks", il cofanetto di 4 CD con outtakes e brani rari pubblicato nel ’98, in contemporanea alla reunion della E Street Band.

Springsteen, per queste pubblicazioni d’archivio, di solito torna in studio per ritoccare e completare i nastri originali: negli ultimi mesi Max Weinberg ha raccontato di avere lavorato a decine di canzoni.

Tra le voci - ma qua si va nella pura speculazione - c’è quella che sostiene che questo box sarebbe costituito di album interi inediti poi scartati, tra cui la famigerata versione elettrica di “Nebraska” con la E Street Band, e l’album elettronico inciso in solitudine negli anni ’90 e dalle cui sessioni venne poi pubblicata “Missing”, inclusa nella colonna sonora di un film di Sean Penn. Ma sono solo speculazioni, appunto: l’unica certezza per il momento è l’uscita di un .box per febbraio che riunisce 7 concerti del tour del ’78 - che però sono già stati pubblicati negli anni passati nella serie mensile dei “Bootleg ufficiali”.

A proposito del tour, un’altra conferma arriva da Little Steven, che sul tema si è già espresso diverse volte: rispondendo ad un fan su Twitter che chiedeva la possibilità di un tour legato a “Letter to you”, uscito lo scorso ottobre, ha risposto semplicemente “Si”

Come ricorderete, a rilanciare il passaggio del Boss in Europa era stato Claudio Trotta di Barley Arts, promoter italiano, che aveva ipotizzato tre concerti a San Siro nel 2022, interfacciandomi con il comune di Milano per ottenere la disponibilità del Meazza.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.