Pink Floyd, debutta un sito a loro dedicato

Si occuperà dell'attività della band inglese e dei suoi membri, compreso Roger Waters, dal 1983 in avanti.
Pink Floyd, debutta un sito a loro dedicato

È stato lanciato il sito web, Publius Enigma, che ha come focus l'attività dei Pink Floyd e di Roger Waters, Richard Wright, David Gilmour e Nick Mason dopo il 1983. Il sito fornirà "un'ulteriore attenzione e una visione ampia dello studio e dei musicisti in tournée ad essi associati".

L'editore Ed Lopez-Reyes ha descritto il progetto come un approccio accademico alla comprensione del lavoro dei Pink Floyd - incluso il lavoro di ciascuno dei suoi membri come artisti solisti - nell'era che ha avuto inizio con l'album "The Final Cut", disco pubblicato nel 1983, ultimo lavoro della band inglese con Roger Waters in formazione.

Ha detto Lopez-Reyes: "L'idea è di fornire una risorsa che abbraccia l'era dei Pink Floyd di David Gilmour, dalla uscita dal gruppo di Roger Waters fino ad oggi. Questo periodo ha posto le basi per l'era più lunga nella storia della band e per il lavoro più prolifico di ogni membro della band al di fuori della band stessa."

Lopez-Reyes è stato collaboratore ed editore del libro 'Pink Floyd: Album by Album' di Martin Popoff nel 2018. L'esordio del sito include nuove interviste con le McBroom Sisters (coriste dei Pink Floyd), Bjørn Riis (cantante e chitarrista della band norvegese degli Airbag ed editore di Gimourish.com), Scott Page (sassofonista e chitarrista ritmico dei Pink Floyd) e con Jon Carin (frontman degli Industry e collaboratore di Pink Floyd, Roger Waters e David Gilmour).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.