Tencent sale al 20% di Universal Music

La conglomerata cinese ha acquisito la quota attraverso lo stesso consorzio che aveva acquistato il primo 10% della major di proprietà di Vivendi
Tencent sale al 20% di Universal Music

Tencent ha ufficilmente esercitato un'opzione di acquisizione di un'ulteriore quota del 10% di Universal Music Group, dopo averne acquisito la stessa percentuale dalla casa madre Vivendi nella prima parte del 2020.

Il prezzo della transazione - tre miliardi di euro - è lo stesso della prima tranche di acquisizione e conferma la valutazione pre-IPO (Initial Public Offering) della totalità della major francese a 30 miliardi di euro. Nell'occasione, in una dichiarazione formale, il CEO di Vivendi Arnaud de Puyfontaine ha confermato che l'obiettivo della quotazione della label resta invariato, indicando come scadenza massima il 2022, ed ha lasciato intendere che le risorse derivanti dalla vendita potranno essere utilizzate da Vivendi soprattutto per ridurre la propria esposizione debitoria.

Tencent Holdings ha operato attraverso un consorzio di cui fa parte anche Tencent Music, della quale è proprietaria al 100%, e si riserva di investire anche in Greater China, una sussidiaria di Universal Music Group per la quale conserva un'opzione di acquisto.

Aumenta così la presa sull'industria della musica registrata occidentale da parte della cinese Tencent, proprietaria anche del 10% di Spotify; resta per il momento stabile ma elevata la valutazione pre-money di Universal Music Group; e saranno ingenti sia le risorse che affluiranno nelle casse della multinazionale francese (dipenderà da quanto del capitale sarà deciso di far flottare in borsa), sia il valore dei due partner, essendo prevedibile che 30 miliardi di euro siano solo il floor sul quale si svilupperà la valutazione della major musicale al momento della quotazione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.