I versi apparsi sui ponti di Roma e Milano in questi giorni portano a Franco126

La nuova canzone del cantautorapper romano sui ponti della Capitale e del capoluogo lombardo.
I versi apparsi sui ponti di Roma e Milano in questi giorni portano a Franco126

"Forse era un po' meglio prima / ero un po' meglio anch'io", "E questa pioggia si stancherà / e il tempo corre sui fili del tram", "Io avevo addosso gli stessi blue jeans / e tu avevi in bocca le stesse bugie": sono alcuni dei versi dei singolo che segna il ritorno sulle scene di Franco126 a quasi due anni dal suo primo album solista "Stanza singola". Per creare hype intorno all'uscita, il cantautorapper romano (vero nome Federico Bertollini, classe '92) e la sua etichetta, la capitolina Bomba Dischi, hanno ideato una campagna di guerrilla marketing - sulla falsariga di quelle che negli ultimi anni hanno architettato Calcutta, Coez e Gazzelle per annunciare i rispettivi nuovi dischi, generando curiosità e attesa - facendo piazzare sui ponti di Roma (Ponte Sisto, Ponte della Musica e Ponte Milvio) e Milano (via Casale e via Corsico Alzaia Naviglio Grande e via Vigevano/viale Gorizia) alcune insegne luminose che riproducono in anteprima i versi della canzone, in arrivo a giorni.



Dopo l'uscita di " Stanza singola ", contenente il duetto con Tommaso Paradiso sulle note dell'omonima canzone, l'ex sodale di Carl Brave (insieme incisero "Polaroid", album del 2017 diventato ormai un disco generazionale, nella loro Roma - ma non solo) di fatto non ha mai smesso di essere presente sulle scene. Prima la collaborazione con Don Joe e Ketama126 per "Cos'è l'amore", operazione che ha visto i tre rispolverare una canzone inedita di Franco Califano mantenendo la voce del compianto cantautore romano
, poi il duetto con Fabri Fibra su "Come mai". A proposito di omaggi: poche settimane fa è uscito il singolo "HappySad", inciso da Franco126 insieme al suo produttore, Ceri, una riscrittura di "Attenti al lupo" di Lucio Dalla autorizzata da Ron, che firmò la hit del cantautore bolognese. "Avevo scritto un beat che si sposava perfettamente con la melodia di 'Attenti al lupo'. Così ho chiamato Franco, che a quel mondo deve molto: 'Sei la persona perfetta per cantare questo pezzo'. Ron ci ha risposto subito e si è detto affascinato da questa operazione. Gli è piaciuta: l'ha trovata fresca ed originale", ha raccontato Ceri a Rockol .


Pieno zeppo di omaggi al cantautorato italiano Anni '70 (a partire dallo stesso Califano), "Stanza singola" è stato presentato dal vivo da Franco126 con un lungo tour che ha fatto tappa prima nei club e poi sui palchi dei principali festival estivi italiani: "La scrittura va sempre avanti e mi diverto molto. Scrivo seguendo i miei ritmi. Ho dei pezzi nuovi, usciranno a breve - aveva anticipato il cantautorapper a Rockol la scorsa estate sul divanetto della Rockol Lounge del Rock in Roma - sto gettando le basi per il nuovo disco. Voglio che sia diverso da questo, che si discosti dalle atmosfere di 'Stanza singola'. Sempre cantautorato: ma ho intenzione di cambiare un po' di cose".
Dall'archivio di Rockol - Franco126 tra tour estivo e nuove canzoni
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.