Taylor Hawkins rivela quali sono le sue canzoni preferite dei Foo Fighters

Il batterista della band di Dave Grohl le ha svelate durante una intervista.
Taylor Hawkins rivela quali sono le sue canzoni preferite dei Foo Fighters

Il batterista dei Foo Fighters Taylor Hawkins in una intervista rilasciata a Matt Wilkinson su Apple Music ha indicato le sue canzoni preferite di sempre dei Foo Fighters.

Il primo brano citato da Hawkins tra i suoi favoriti è "Aurora", canzone che compare nel primo disco della band capitanata da Dave Grohl a cui lui ha partecipato, "There Is Nothing Left To Lose", pubblicato nel novembre del 1999. "Amo quel lato di Dave. Mi piace quando Dave riesce a percepire la morbidezza nella sua voce e fa una doppia traccia della sua voce davvero bella. E quella fu il primo pezzo di batteria che io abbia mai fatto per i Foo Fighters del quale ero davvero, davvero orgoglioso, perché su "Nothing Left To Lose" suonai solo metà delle batterie, perché era la mia prima volta in studio ed io... non sapevo come registrare."

Poi, quella che è ormai diventata una colonna irrinunciabile della formazione statunitense, continua rivelando: "Registrare la batteria e suonare dal vivo sono cose totalmente differenti e, una volta che sei sotto il controllo dei microfoni, gli errori sono fortemente polarizzati. Devi fare le cose per bene."

Taylor Hawkins ha poi ricordato come "This Is A Call", il primo brano in scaletta nel primo album della band "Foo Fighters" del luglio 1995 fu la prima canzone mai ascoltata del gruppo di cui avrebbe poi fatto parte: "Potrei anche dire che la prima volta che sentii "This Is A Call" fu la prima volta che ascoltai i Foo Fighters e non ero ancora nella band. Suonavo con Alanis [Morissette] ed eravamo tutti in un van, suonavamo nei loro stessi club." Parlando del primo album del gruppo dice ancora che in quel periodo lo "ha semplicemente consumato", aggiungendo inoltre: ""This Is A Call" potrebbe anche essere la mia canzone preferita dei Foo Fighters di tutti i tempi".

I Foo Fighters il prossimo 5 febbraio pubblicheranno il loro decimo album in studio intitolato "Medicine At Midnight". Del nuovo disco è già uscito, il mese scorso, il primo singolo, "Shame Shame". Contemporaneamente la band sta celebrando il suo ventincinquesimo anniversario e ha pubblicato il documentario 'Times Like Those'.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.