Rockol Awards 2021 - Vota!

Quando Liam Gallagher ha cantato dal vivo 'My generation' degli Who: un video inedito

La già voce degli Oasis, in occasione della serata tributo agli Who a sostegno dell’associazione benefica Teenage Cancer Trust, ha proposto una propria versione del brano di Townshend e soci.
Quando Liam Gallagher ha cantato dal vivo 'My generation' degli Who: un video inedito

L’11 novembre 2014, mettendo a segno la sua prima uscita dal vivo da solista, Liam Gallagher si è esibito presso lo Shepherd’s Bush Empire di Londra in occasione della serata tributo agli Who per i 50 anni del gruppo di Pete Townshend, “The Who Hits 50”, a sostegno dell’associazione benefica Teenage Cancer Trust, impegnata nel sostegno ai giovani affetti da cancro. Oltre all’ex voce degli Oasis, hanno preso parte all’evento e riletto alcuni brani estratti dal repertorio di Townshend e soci Eddie Vedder, Wilko Johnson, Ricky Wilson dei Kaiser Chiefs, James Dean Bradfield dei Manic Street Preachers, il frontman e bassista dei Rush Geddy Lee, gli Strypes, Brody Dalle, Tom Odell, Amy Macdonald, Andy Burrows e Rizzle Kicks.

Ancora fresco dell'annuncio relativo allo scioglimento dei suoi Beady Eye, band che il più giovane dei Gallagher ha fondato con gli ex Oasis dopo l’uscita dalla formazione del fratello Noel nel 2009, la già voce del gruppo di “Wonderwall” - accompagnato dalla band composta da Simon Townshend (fratello minore di Pete), Pino Palladino (negli Who dopo la scomparsa di John Entwistle), Billy Nicholls, Frank Simes, Loren Gold, John Coury e Zak Starkey (figlio di Ringo Starr) - ha proposto una propria versione di “My generation” degli Who, originariamente pubblicato come singolo dal gruppo britannico nell’ottobre del 1965 e incluso nel suo album di debutto - che porta lo stesso titolo del brano - uscito nel Regno Unito nel dicembre dello stesso anno.

A distanza di 6 anni da “The Who Hits 50” è stato reso disponibile gratuitamente sul canale YouTube “Teenage Cancer Trust Unseen” - presentato da Teenage Cancer Trust come “un incredibile archivio di filmati mai visti prima” di performance live che si sono tenute nel corso degli anni a supporto dell’associazione benefica -  una registrazione video, mai pubblicata prima, dell’esibizione di Liam Gallagher sul palco dello Shepherd’s Bush Empire di Londra.

Mesi dopo aver presentato live, la sera dell’11 novembre 2014, una propria versione di “My generation” degli Who, più volte proposte dal vivo insieme agli Oasis, Liam Gallagher - protagonista, lo scorso 5 dicembre, di un live streaming che lo ha visto esibirsi su un battello sul Tamigi di Londra - ha eseguito la title track dell’album di debutto di Townshend e soci insieme a Roger Daltrey il 12 giugno 2016 a margine di una puntata della trasmissione televisiva condotta da Chris Evans TFI Friday. Gallagher e Daltrey sono stati accompagnati da Bonehead, chitarrista nella formazione originale della band di "Supersonic", Zak Starkey e Ian Broudie dei Lightning Seeds.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.