X Factor: cosa succede quando finisce il programma?

Alcuni dei 219 ex concorrenti raccontano cosa hanno trovato fuori dallo studio del talent che negli anni ha lanciato - tra gli altri - Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Francesca Michielin e i Maneskin.
X Factor: cosa succede quando finisce il programma?

È tutto pronto per la finale di X Factor. L'atto conclusivo della quattordicesima edizione del talent show - segnata da non poche polemiche, legate alle liti tra i giudici - andrà in onda questa sera in diretta su SkyUno e in chiaro su TV8 e vedrà scontrarsi Blind (della squadra degli Under Uomini capitanata da Emma), Casadilego (delle Under Donna di Hell Raton), i Little Pieces of Marmelade (dei Gruppi di Manuel Agnelli) e N.A.I.P. (degli Over di Mika). In palio c'è la firma di un contratto discografico con Sony Music che prevede la produzione, la distribuzione e la promozione di almeno un disco contenente minimo dodici registrazioni (ovvero, in alternativa, due Ep anziché un album).

In passato hanno sollevato il trofeo - nell'ordine - gli Aram Quartet, Matteo Becucci, .Marco Mengoni, Nathalie, Francesca Michielin, Chiara Galiazzo, Michele Bravi, Lorenzo Fragola, Giosada, i Soul System, Lorenzo Licitra, Anastasio e Sofia Tornambene.

Tra i non vincitori che sono comunque riusciti a trovare un proprio spazio nella scena musicale italiana ricordiamo - tra gli altri - anche Giusy Ferreri (arrivò seconda dietro gli Aram Quartet nel 2008, poi la sua "Non ti scordar mai di me", co-firmata da Tiziano Ferro, spopolò ovunque), Noemi (quinta classificata nella seconda edizione), Mahmood (eliminato dopo appena una puntata nel 2012, sette anni dopo avrebbe vinto il Festival di Sanremo con "Soldi"), Gaia Gozzi (arrivò seconda nel 2016 dietro ai Soul System: quest'anno ha vinto "Amici") e Leo Gassmann (partecipò al talent nel 2018, ma venne eliminato prima della finale: quest'anno ha vinto Sanremo tra le "Nuove proposte" con "Vai bene così").

Ma cosa succede davvero quando le luci dello studio di X Factor si spengono, al termine della finale? Ce lo chiedemmo già qualche anno fa, pubblicando una sorta di mini-inchiesta: "C'è vita dopo X Factor?". Era il 2012, X Factor era alla sua sesta edizione. A distanza di otto anni (e sei edizioni), siamo tornati a interrogarci sul tema. Chiedendo ad alcuni ex concorrenti del talent - tra i 219 che hanno partecipato alle prime quattordici edizioni - di raccontarcelo.

LEGGI ANCHE: Dopo X Factor, parla Emanuele Dabbono (X Factor 1, 2008): "Volevano farmi fare un disco di cover, rifiutai"

LEGGI ANCHE: Dopo X Factor, parla Tony Maiello (X Factor 1, 2008): "Finii a fare muffin per i bar"

LEGGI ANCHE: Dopo X Factor, parla Jury Magliolo (X Factor 2, 2009): "Mi ritrovai a cantare vecchi successi italiani"

LEGGI ANCHE: Dopo X Factor, parla Silver (X Factor 3, 2009): "Il mio singolo non venne pubblicato"

LEGGI ANCHE: Dopo X Factor, parla Violetta Zironi (X Factor 7, 2013): "Volevo dimostrare che non c'era solo l'ukulele"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.