Voodoo Kid, "Ghiacciai" e la rilettura urban di Ghali: il video

Un estratto dal suo disco di esordio "Amor, requiem" e una cover, in due performance per Rockol
Voodoo Kid, "Ghiacciai" e la rilettura urban di Ghali: il video

Si può rileggere un brano di Ghali come se fosse una canzone di r'n'b moderno? Si può, e lo dimostra Marianna Pluda, in arte Voodoo Kid, che ha applicato a "Barcellona" il sound del suo disco di debutto "Amor, requiem" (qua la recensione): un piano elettrico e un po' dì autotune, per costruire un risultato che ricorda certo "Urban" alla Frank Ocean, un genere in Italia frequentato da colleghi come Ghemon (compagno di scudieria in Carosello Records) e Venerus.

Classe 1995, studi in Inghilterra, si fa notare inizialmente con la sua band, i Red Lines. "Amor Requiem" è stato prodotto con Renzo Stone (Ghali, Mike Lennon) ai 2nd Roof (Salmo, Marracash), Mamakass (Coma Cose), Dario Bass (LNDFK) e Emanuele Triglia. Recentemente ha duettato con Mecna nel suo nuovo album. Per Rockol ha realizzato anche il video di "Ghiacchiai", secondo brano dell'album.

A proposito della cover di Ghali, racconta:

come canzone da reinterpretare ho scelto “Barcellona” di Ghali. è un pezzo che mi ha colpito dal primo ascolto, sarà per la progressione di accordi, che quando entra quel Em nel chorus che apre ed allo stesso tempo incupisce il pezzo mi stupisco ogni volta, o per il testo malinconico, come la maggior parte dei miei lavori, nel quale mi ritrovo. è un bel pezzo, questo è innegabile, ed ho deciso di spogliarlo e suonarlo voce e synth.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.