Neil Young rinuncia alla causa contro Donald Trump

Il cantautore contestava l’utilizzo non autorizzato da parte del presidente uscente in occasione di diversi comizi. Ma le licenze dicono che…
Neil Young rinuncia alla causa contro Donald Trump

Neil Young lascerà cadere la causa intentata nei confronti del presidente uscente degli Stati Uniti Donald Trump: il procedimento legale, avviato nello scorso mese di agosto, è stato chiuso definitivamente ieri, lunedì 8 dicembre, con l’archiviazione delle carte depositate dalle controparti.

La causa del contendere fu indicata dai legali dell’artista nell’utilizzo non autorizzato di due brani appartenenti al repertorio del cantautore canadese oggi naturalizzato americano, la celebrerrima “Rockin' in the Free World" e "Devil's Sidewalk” da parte di Trump in occasione di un suo comizio. Nello specifico Young - che già citò in giudizio il tycoon nel 2016, sempre per gli stessi motivi e sempre senza successo, accusava Trump di non disporre delle licenze necessarie per riprodurre in uno spazio pubblico un’opera coperta da diritto d’autore.

Come tuttavia già osservato da Rockol lo scorso giugno, le licenze necessarie alla riproduzione di opere protette da copyright erano già state messe a disposizione da ASCAP e BMI, due delle principali società di intermediazione statunitensi, alle venue che ospitano gli eventi, l’amministrazione delle quali - appunto per permettere ai propri ospiti di diffondere musica agli eventi, siano essi sportivi, politici, artisti o commerciali - corrispondono alle società di intermediazione un forfait per regolarizzarsi con i permessi.

Il giudice ha archiviato senza appello la richiesta del rocker, che - pertanto - non potrà più presentare istanze simili in futuro.

La chiusura della causa non rappresenta la fine dei problemi di Trump con la comunità musica internazionale: il presidente uscente sta ancora combattendo a suon di carte bollate con gli avvocati della reggae star Eddy Grant, che ha contestato l’utilizzo della sua “Electric Avenue” in un contesto differente che avrebbe richiesto un diverso tipo di licenza.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.