Pat Metheny,  esce un primo estratto del nuovo album "Road To The Sun"

Il progetto sarà pubblicato il 5 marzo 2021 dalla Modern Recordings.
Pat Metheny,  esce un primo estratto del nuovo album "Road To The Sun"

Esiste solo un ristretto gruppo di musicisti viventi capaci di reinventarsi di continuo anno dopo anno.  Pat Metheny è uno di quegli  artisti nel mondo che possono rivendicare tale descrizione. Col suo nuovo album "Road To The Sun", il chitarrista prova a tracciare, ancora una volta, una nuova strada. L’album sarà pubblicato il 5 marzo 2021 dalla Modern Recordings, etichetta della BMG dedicata a jazz, classica ed elettronica, prima nuova casa discografica per Metheny da oltre 20 anni. E' stato pubblicato un estratto di questa nuova fatica discografica, il pezzo può essere ascoltato qui sotto. L'album è in pre order.

Con due opere maggiori, eseguite da cinque dei principali chitarristi mondiali, Metheny scopre un nuovo modo di annullare i confini tra i generi e al tempo stesso di svelare nuovi aspetti di un ampio linguaggio personale. Il vincitore di Grammy Jason Vieaux, descritto da NPR come “probabilmente il più preciso ed espressivo chitarrista classico della sua generazione” è stato scelto da Metheny per eseguire la suite in 4 parti per chitarra solo "Four Paths Of Light". Il nucleo di questa storica registrazione è "Road To The Sun, una piece composta da 6 movimenti per il Los Angeles Guitar Quartet LAGQ, anch’esso vincitore di Grammy, che Metheny descrive come “una delle migliori band del mondo”.

L'album prenderà il suo posto accanto a "Secret Story", "Bright Size Life", "80/81", "One Quiet Night", "Still Life (talking)", "Song X" e tutti gli altri come un'altra deviazione inaspettata e quasi caparbiamente imperscrutabile, inevitabile per un genere che ha solo un elemento in comune: Metheny stesso.

Con oltre 40 album pubblicati durante la sua luminosa carriera, e 20 volte vincitore di Grammy, Pat Metheny è l’unico artista ad aver vinto un Grammy in 12 categorie diverse tra cui Best Rock Instrumental, Best Contemporary Jazz Recording, Best Jazz Instrumental Solo, and Best Instrumental Composition. Esploso sulla scena internazionale nel 1974, la sua sfera musicale è quasi senza pari. Negli anni ha suonato con artisti che spaziano da Steve Reich a Ornette Coleman a Herbie Hancock, a Jim Hall a Milton Nascimento a David Bowie, mantenendo sempre la propria identità malgrado i diversi scenari.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.