All’asta le chitarre di Mark Knopfler e altri per salvare la musica dal vivo

Saranno battuti all’incanto gli strumenti di diversi artisti per raccogliere fondi al fine di aiutare i musicisti indipendenti e le persone che li supportano.
All’asta le chitarre di Mark Knopfler e altri per salvare la musica dal vivo

Si è aperta lo scorso 3 dicembre un’asta online, ospitata da Charitybuzz (a questo link) e organizzata dal gruppo no profit National Independent Talent Organization, per raccogliere fondi al fine di aiutare i musicisti indipendenti e le persone che li supportano, in particolar modo in questo periodo caratterizzato dall’emergenza Coronavirus. L’iniziativa, che si concluderà il prossimo 13 dicembre - come dichiarato in un post pubblicato sul profilo Instagram di NITO - ha, inoltre, lo scopo di sostenere “le comunità indipendenti di musica dal vivo e contribuire a garantire la sopravvivenza delle piccole imprese che lavorano insieme per portare i tuoi artisti preferiti nei tuoi luoghi preferiti”.

All’incanto saranno battute chitarre e strumenti musicali a corda autografati e donati da una serie di artisti che include - tra gli altri - l'ex-Dire Straits Mark Knopfler, Joe Satriani, John Petrucci, George Benson, Leon Bridges, David Bromberg, Mike Doughty, Steve Forbert, Tom Higgenson dei Plain White T’s, Jack Johnson, Will Kimbrough, Sonny Landreth, Tommy Lee, Nick Lowe, Steve Martin, J Mascis, John Mellencamp, Pat Metheny, Jim Miller, Thurston Moore, Graham Nash, Tim O’Brien, Bonnie Raitt, Nathaniel Rateliff, Bill Reynolds, Chris Smither, Lars Ulrich, Steve Vai, Kurt Vile e i componenti di Fall Out Boy, Weezer, OK Go, Los Straitjackets e War On Drugs.

Il 64enne virtuoso della sei corde Joe Satriani ha dichiarato: “L'attuale pandemia sta impietosamente mettendo a repentaglio la nostra salute collettiva e il nostro sostentamento. NITO può far sentire la nostra voce al Congresso e a Washington”. Alle parole del chitarrista si aggiungono quelle del musicista Chris Smither, che ha detto: “La musica è linfa vitale per molti: i fan della musica davanti al palco, coloro che lavorano nel backstage e gli artisti sul palco. NITO sta combattendo la lotta per i musicisti e tutti coloro che rendono realizzabile la musica dal vivo in modo che tutti in tutto il mondo possano continuare a godersi l'emozione e la gioia di ascoltare la musica di persona”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.