Nayt, fare rap oltre l’idea assoluta di successo

“Mood”, il quinto album dell’artista molisano ha solo un feat ed è carico di barre in cui emergono spaccati di vita.
Nayt, fare rap oltre l’idea assoluta di successo

La musica sopra ogni cosa. La musica per far uscire tutto. Mood” è un viaggio attraverso gli stati d’animo di un ragazzo della mia generazione – commenta Nayt – non più adolescente ma neanche pienamente adulto, che acquista consapevolezza dell’epoca e del contesto in cui vive. Senza nessuna predica o lezione da impartire, ho cercato di stimolare l’empatia e la curiosità di scoprirsi, raccontando nel modo più sincero e semplice possibile quello che sento. In quest’era dove essere protagonisti è l’unica cosa che conta e la pressione sociale è arrivata a livelli mai raggiunti prima, passando per una profonda crisi rappresentata dai colori rosso e blu, ho ritrovato il centro e il senso di vivere: qui e ora”.

Classe ’94, Nayt, al secolo William Mezzanotte, è entrato con grande determinazione nel mondo rap, ritagliandosi uno spazio non convenzionale. Il suo nuovo album, ascoltabile dal 4 dicembre, è una carta di identità: un solo feat, quello con Mezzosangue in “Lividi”, barre personali e dirette, fra crudezza, verità e sentimento, incatenate su produzioni varie firmate da 3D. È un progetto che riconcilia con una certa visione del rap: “Musica ovunque”, il pezzo di apertura ne è la dimostrazione.

“Sento solo musica usa e getta. Fai una storia, dopo una diretta”, rappa Nayt, distaccandosi dall’onda materialistica di buona parte del mondo rap. Un’altra canzone che merita ascolto è. “Favolacce” in cui “la realtà non è all’altezza dei sogni mai” è un mantra amaro che fa riflettere. Proprio come “Il blocco dello scrittore” dove viene privilegiata la ricchezza interiore. “Mood” è un disco rabbioso, ma allo stesso tempo profondo, una mosca bianca anche solo per la scelta di essere quasi interamente, a parte una collaborazione, scritto dal rapper classe 1994. Dentro si sente il fuoco del rap di una volta, quello sputato fuori per esigenza, ma allo stesso tempo c’è un forte lato contemporaneo che rende le canzoni fresche e figlie dell’oggi.

Il sodalizio tra Nayt e il suo produttore è maturato e si è consolidato passo dopo passo. Il rapper è riuscito a costruire un percorso solido e coerente, affermandosi anche per le sue doti tecniche. Il 15 marzo 2019 è uscito il terzo volume di “Raptus”, la serie di progetti a cui ha dato il via nel 2015. Il disco debutta alla posizione numero 2 delle classifiche italiane e tutti i brani contenuti all’interno entrano nella top 50 di Spotify. A un anno di distanza il progetto ha raggiunto quota 100 milioni di streaming complessivi, regalando a Nayt un posto di diritto tra i big della scena hip hop Italiana. A settembre 2020 è uscito “Non voglio fare cose normali”, un’autobiografia in cui Nayt racconta la sua infanzia e adolescenza e i primi anni della sua carriera.

Questo il percorso che lo ha portato a “Mood”, un album che conferma tutto il suo valore.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.