Believe, joint venture sui media: nasce DMY Distribution con Dummy

Il gruppo editoriale britannico sceglie la label digitale per lanciare una società di distribuzione "a inviti"
Believe, joint venture sui media: nasce DMY Distribution con Dummy

 

Dummy, testata digitale e piattaforma di music discovery britannica, ha annunciato il lancio di un'innovativa società di distribuzione: non tanto nell'operatività quanto, invece, nella concezione. La nuova società si chiama DMY Distribution ed è stata attivata in collaborazione con Believe, la realtà indipendente più attiva nell'aggregazione e distribuzione digitale della musica.

Destinatari della proposta di distribuzione online sono gli artisti che lavorano in pianta stabile con Dummy, ai quali la testata-piattaforma offre supporto sul proprio sito e sui propri canali social. Oggetto della proposta è, in buona sostanza, il tentativo di superare uno dei paradossi irrisolti per gli artisti sia emergenti che già popolari che cercano di monetizzare la loro carriera musicale: quello che vede l'estrema facilità di ingresso sulle piattaforme di streaming contrapporsi alla crescente difficoltà di essere notati e, di conseguenza, di generare ricavi significativi.

Utilizzando Dummy come fonte di reclutamento e selezione degli artisti ritenuti più meritevoli e promettenti, DMY Distribution estende loro l'opzione di essere distribuiti in modo più efficente e equo ricorrendo ai servigi di Believe, realtà non solo specializzata e radicata su scala globale, ma con un'attitudine simile quanto all'attenzione per la scena indipendente, a prescindere dai generi rappresentati.

In un mix che prevede un'attività di promozione media strutturata, la sua estensione sulle piattaforme social  senza soluzione di continuità e una distribuzione digitale curata all'insegna della scoperta di nuova musica, DMY Distribution prevede di firmare una cinquantina di artisti nel primo anno di attività.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.