System of a Down, il video di ‘Chop Suey!’ supera il miliardo di views su YouTube

La band di Serj Tankian entra nel Billion View Club del rock accanto a Guns N’ Roses, Queen, Nirvana e Linkin Park
System of a Down, il video di ‘Chop Suey!’ supera il miliardo di views su YouTube

La clip ufficiale di “Chop Suey!”, il primo estratto dal secondo album dei System of a Down, “Toxicity” del 2001, ha superato il miliardo di visualizzazioni su YouTube: il video della band capitanata da Serj Tankian, diretto dal regista Marcos Siega - noto al pubblico televisivo per aver diretto diversi episodi di popolari serie come “Dexter”, “True Blood”, “Cold Case” e “Veronica Mars” - e girato nel parcheggio del motel Oak Tree Inn, a L.A., con la collaborazione di 1500 fan del gruppo, entra così a fare parte del Billion View Club, il circolo di opere che abbiano passato la boa del miliardo di visualizzazioni sulla piattaforma di video sharing controllata da Google.

Gli altri brani rock le cui clip abbiamo battuto il record sono stati tutti pubblicati prima della comparsa di YouTube sul panorama digitale, avvenuta nel 2005: oltre a “Chop Suey!”, infatti, la soglia del miliardo di views è stata passata da "November Rain" e “"Sweet Child o' Mine" dei Guns N’ Roses (uscite rispettivamente nel 1991 e nel 1988), "Bohemian Rhapsody" dei Queen, pubblicata nel 1975, "Numb" dei Linkin Park, distribuita a partire dal 2003, e "Smells Like Teen Spirit", uscita nel 1991.

La classifica dei video musicali più visti su YouTube è appannaggio di operazioni virali o di hit maggiormente orientate verso il pop o la dance: la clip più vista di sempre, come oltre 7 miliardi di views, è quella di “Baby Shark”, seguita da quelle di “Despacito” di Luis Fonsi con Daddy Yankee (7,08 miliardi), "Shape of You" di Ed Sheeran (5,09 miliardi), "See You Again" di Wiz Khalifa con Charlie Puth (4,84 miliardi) e "Uptown Funk" di Mark Ronson con Bruno Mars (4,02 miliardi).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.