Universal Music Group nel business degli hotel

Che diversificazione per la quotanda major di Vivendi.
Universal Music Group nel business degli hotel

"Hotel esperienziali a tema musicale”.

Utilizzando questa definizione, la scorsa settimana Universal Music Group ha annunciato formalmente che investirà nel comparto alberghiero nell'ambito di una joint-venture con Dakia U-Ventures e che sono già in programma le costruzioni di tre hotel in Florida, a Orlando; in Georgia, ad Atlanta; ed in Mississippi, a Biloxi. I resort promettono di offrire al cliente prossimo venturo un'esperienza imperniata sulla musica, ed è certo che ciascuna struttura ospiterà anche un locale per concerti dal vivo.

Anche la scelta delle tre località statunitensi è stata motivata nel comunicato stampa ufficiale: 

“Incarnando lo spirito unico di ciascuna località, gli hotel si ispireranno alle rispettive culture locali e si proporranno come fulcro creativo ... per promuovere cambiamenti sociali positivi, educazione e innovazione attraverso il potere della musica.... Gli UMUSIC Hotels creeranno esprienze immersive per fans, ospiti ed artisti, con la musica e l'intrattenimento al centro del progetto... Come parte del proprio impegno nei confronti della comunità locale, ciascuna proprietà sarà progettata per essere complementare al panorama cittadino ed includere elementi della scena musicale locale".

Si tratta di un investimento ingente per la major - non è noto l'impegno finanziario che UMG sosterrà, posto che un quotidiano locale ha ventilato la cifra complessiva di un miliardo e 200 milioni di dollari per erigere il solo resort di Biloxi - e, soprattutto, di una originale ed inattesa diversificazione. La quale difficilmente non potrà essere correlata alla strategia finanziaria che porterà Universal Music Group alla quotazione entro il 2022, per un valore che - dopo la cessione a Tencent del 10% per 3,3 miliardi - oggi si aggira intorno ai 33 miliardi di dollari.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.