Rockol Awards 2021 - Vota!

Angelo Branduardi, ascolta il nuovo brano ‘Kyrie Eleison’

Il cantautore: ‘In questi mesi di obbligata e sofferta inattività sono alla fine riuscito a realizzare qualcosa di buono per voi e soprattutto per me’
Angelo Branduardi, ascolta il nuovo brano ‘Kyrie Eleison’

E’ stato reso disponibile sulle piattaforme di streaming musicale “Kyrie Eleison (Signore abbi pietà)”, un nuovo brano inedito di Angelo Branduardi: la canzone, fatta circolare gratuitamente a partire dallo scorso 16 novembre solo tra i fan dell’artista lombardo attraverso il suo sito ufficiale, arriva a un anno dall’ultima prova in studio del cantautore e polistrumentista di “Alla fiera dell'est”, “Il cammino dell'anima”, dato alle stampe nell’ottobre dello scorso anno.

Riguardo a “Kyrie Eleison (Signore abbi pietà)”, Branduardi - per mezzo di una nota - ha fatto sapere:

Cari amici, sorpresa! Il mio regalo di Natale è pronto.

In questi mesi di obbligata e sofferta inattività sono alla fine riuscito a realizzare qualcosa di buono per voi e soprattutto per me.

In maniera per me insolita ed alquanto rocambolesca, nel rispetto delle regole di distanziamento etc, etc…ho lavorato all’incisione di alcuni brani.

A Trieste sono stati realizzati i cori, la batteria nello studio di Lele Melotti, pianoforte ed altro a casa di Fabio Valdemarin ed infine nel mio “Studio dell’Angelo” abbiamo inciso la mia voce, il mio violino ed eseguito il missaggio col supporto tecnico di Gabriele Rocchi.

Il primo titolo è “Kyrie Eleison (Signore abbi pietà)” ed è una melodia inedita, nata dalla citazione del Kyrie della “Missa Luba”, di tradizione congolese.

Nella “Missa Luba” l’umanità canta in coro “Signore abbi pietà” e io nella parte che canto mi interrogo sulla Ricerca: c’è una Domanda e c’è una Risposta.

Come ho anticipato questo è il mio regalo di Natale per chi mi segue, per cui a partire dal giorno 16 novembre 2020 sarà disponibile a titolo gratuito, per una finestra temporale di sette giorni, dopo di che andrà a pagamento sulle maggiori piattaforme.

Per intanto buon ascolto e aspettatevi altre sorprese.

Il testo della canzone è stato firmato da Luisa Zappa, moglie di Branduardi, già autrice delle liriche di celebri composizioni dell’artista di Cuggiono come “La pulce d'acqua” e “Cogli la prima mela”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.