Il ritorno di "Happy Xmas (War is over)": Alanis Morrissette e Calexico

Due nuove versioni e la storia di una delle canzoni natalizie più famose di sempre
Il ritorno di "Happy Xmas (War is over)": Alanis Morrissette e Calexico

Siamo ancora a novembre e Mariah Carey e gli Wham! stanno già tornando nelle classifiche delle canzoni più suonate con i loro classici natalizi. Ma quest'anno vediamo anche il ritorno di un altro classico, "Happy Xmas (War is over)" originariamente pubblicato come singolo natalizio nel 1971 con la Plastic Ono Band e lo Harlem Community Choir. 

Nei giorni scorsi è uscita la versione dei Calexico, che anticipa il loro album "Seasonal shift":  "È una canzone che parla di come risolvere conflitti nella vita quotidiana. Sì, è sovraesposta, come certe canzoni natalizie. Ma per me era una pietra miliare che ascolto fin da ragazzino, quando sono cresciuto a Los Angeles. È un messaggio così bello, non mi ha mai stancato”, ha raccontato Joey Burns a Rockol in un un'intervista che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Poi è arrivata la versione di Alanis Morrissette: "È un onore fare una cover di questa canzone così commovente. Le parole sembrano più pertinenti che mai e quest'anno è stato un anno di grande resilienza. Possa questa canzone servire come un grande abbraccio a voi e alle vostre famiglie e amici. Alla fine andrà tutto bene, e se non va bene, non è la fine".

Qualche giorno fa è stato diffuso un video della nuova versione rimasterizzata della canzone, inclusa nel box “Gimme Some Truth. The Ultimate Mixes”, uscito lo scorso 9 ottobre.

"Happy Xmas (War is over)" è uno dei brani natalizi più noti di sempre. Come ricorda Riccardo Russino in “Le canzoni di John Lennon” (Editori Riuniti), fa parte di una tradizione natalizia dei Beatles, che avevano l'abitudine di registrare singoli natalizi per gli iscritti al fan club. Dopo la scioglimento i quattro membri continuarono la tradizione. Il primo fu proprio Lennon nel '71 con questa canzone. Poi seguirono Harrison (“Ding dong, ding dong”), McCartney “Wonderful Xmas time” (1979); Ringo Starr ha inciso un album, nel '99 (“I wanna be Santa Claus”).
La canzone fu prodotta da Phil Spector, già autore di un celeberrimo album natalizio (quello di "Santa Claus is coming to town") e che usa effetti sonori per ricreare il clima natalizio, oltre all'Harlem Community Choir. Come nota sempre Russino, il testo di “Happy Xmas (War is over)” è molto legato ad “Imagine”.

Le parole invocano la pace, ma cercano di responsabilizzare ognuno di noi con il verso “If you want it” (“Se lo volete”), un invito a prendere coscienza delle potenzialità che il singolo ha se si aggrega agli altri nella protesta e nella richiesta che finisca la guerra (ai tempi quella in Vietnam, oggi quella che preferite). Un concetto simile a “Power to the people”, nel quale Lennon chiedeva a tutti di marciare e protestare ad alta voce, ma qui espresso in maniera più poetica e decisamente più appropriata per un cantautore. All’inizio del brano John e Yoko porgono gli auguri ai rispettivi figli, dai quali vivevano separati.


 

A very Merry Xmas
And a Happy New Year
Let’s hope it’s a good one
Without any fear

And so it’s Xmas
For weak and for strong
For rich and the poor ones
The world is so wrong
And so happy Xmas
For black and for white
For yellow and red ones
Let’s stop all the fight

Buon Natale
E felice anno nuovo
Speriamo che sia buono
E senza nessuna paura

E così è Natale
Per il debole e per il forte
Per il ricco e per il povero
Il mondo è così ingiusto
E allora felice Natale
Al nero e al bianco
Al giallo e al rosso
Mettiamo fine a tutte le lotte

   
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.