Snapchat, concorrenza a TikTok con Spolight

L’app californiana si prepara alla guerra con la controllata di Bytedance promettendo ricompense ai creator
Snapchat, concorrenza a TikTok con Spolight

Le potenzialità delle micro-clip social stanno facendo gola anche a Snapchat: la piattaforma fondata nel 2011 da Evan Spiegel, Bobby Murphy e Reggie Brown si sta preparando a lanciare sul mercato una nuova implementazione alla app che si presenterà come un feed di video UGC scorrevole ordinato per algoritmi.

Gli utenti e i creator potranno così avere la possibilità di vedere la propria clip “esposta” all’intera comunità di Snapchat senza tuttavia vedere diffuse le proprie generalità: la pubblica ”attribuzione” sarà infatti solo su base volontaria. Per tutelare gli utenti da fenomeni di cyberbullismo, i video non avranno like e commenti visibili: tuttavia, la società madre dell'app ha fatto sapere di essere pronta a investire fino a un milione di dollari al giorno per ricompensare i creator i cui lavori si riveleranno i più apprezzati dalla comunità.

La nuova funzionalità è destinata a sostituire quella, già esistente, dedicata ai creator premium: in caso di successo, il tool potrebbe rivelarsi un buon veicolo per operazioni di raccolta pubblicitaria per la società californiana, che potrebbe sfruttare il proprio pubblico per operazioni di marketing digitale già tentate in altri ambienti simili. Tattiche di sfruttamento dei micro-video UGC - settore nel quale TikTok sta aprendo nuovi scenari grazie ad accordi, in ambito musicale, con Sony e Universal - sono già state adottate da piattaforme come Facebook e YouTube. Snapchat, tuttavia, per evitare abusi ha deciso di sottoporre a revisione umana - e non a un semplice algoritmo - la produzione di materiale da presentare in rete: decisione, questa, che - sebbene impeccabile da punto di vista etico - rischia di rendere più macchinosa e meno efficiente (e quindi meno competitiva sul mercato) la nuova operazione dedicata ai video.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.