Ed Sheeran: donazione a un ospedale per l'acquisto di strumenti musicali per i pazienti

La donazione del cantautore di Halifax è destinata all’ospedale che si è preso cura di sua nonna.
Ed Sheeran: donazione a un ospedale per l'acquisto di strumenti musicali per i pazienti

Secondo quanto riportato dal “The Sun”, il cantautore di Halifax, attraverso il suo ente benefico The Framlingham Foundation Trust, ha donato 10 mila sterline all’ospedale che si è preso cura della nonna di Ed Sheeran, scomparsa qualche anno fa, nelle sue ultime settimane di vita. La donazione è destinata all’organizzazione League Of Friends, il cui scopo è di fornire sostegno finanziario e personale all’Aldeburgh Community Hospital, e al suo progetto “Sensory Garden Project”, per l’acquisto di strumenti musicali outdoor per la riabilitazione e il recupero dei pazienti. Come riportato dalla testata britannica, “tali pazienti includono i clienti del centro diurno, pazienti affetti da demenza e persone con esigenze particolari e disabilità sensoriali”. 

Nei mesi scorsi la voce di “Thinking out loud”, insieme ad altri artisti come - tra gli altri - Paul McCartney, ha contribuito alla realizzazione di un libro a scopo benefico, dal titolo “Dear NHS: 100 Stories to Say Thank You” e pubblicato lo scorso 9 luglio. Nella sua lettera contenuta nel volume, Ed Sheeran ha espresso il proprio riconoscimento verso gli operatori del servizio sanitario nazionale del Regno Unito che si sono presi cura di sua nonna e - tra le altre cose - ha scritto: “Ho avuto la fortuna di non essere impegnato in tour durante gli ultimi mesi di vita mia nonna e, poiché vivevo in zona, ho potuto farle visita quasi ogni giorno”. Ha aggiunto: “Quando mia nonna è scomparsa ho scritto una canzone intitolata ‘Supermarket Flowers’. I versi della canzone parlano di preparare le valigie nella sua stanza in quell’ospedale”. Ha poi fatto sapere: “Io e la mia famiglia siamo diventati molto intimi con le infermiere e mia mamma è ancora in contatto con loro. Li vedo di tanto in tanto quando sono in zona ed è come incontrare vecchi amici”.

“Supermarket Flowers” è un brano incluso nel terzo album in studio del cantautore inglese, “÷” (leggi qui la nostra recensione), del 2017. A margine di una chiacchierata con Zane Lowe per Apple Music nel 2017, Ed Sheeran parlando dell’ultima traccia dell’ideale seguito di “x” ha detto: “Per me è la canzone più speciale dell’album. Mia nonna era molto malata mentre stavo lavorando al disco e se ne è andata mentre lo stavo finendo, quindi abbiamo scritto questa canzone come un tributo a lei e abbiamo deciso di includerla”. Spiegando di non essere inizialmente intenzionato a includere “Supermarket Flowers” in “÷”, Sheeran ha aggiunto: “Mio nonno mi ha parlato al funerale, mi ha detto che la dovevo pubblicare, che doveva essere contenuta nel disco. È un bellissimo ricordo, ecco perché è li”.

Dall'archivio di Rockol - presenta dal vivo "÷" a Milano
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.