Bruce Springsteen presenta dal vivo alcuni brani da ‘Letter to you’: video

Il cantautore del New Jersey ha preso parte all’evento virtuale di beneficenza ‘Stand Up For Heroes’, esibendosi da un bar completamente vuoto insieme alla moglie Patti Scialfa.
Bruce Springsteen presenta dal vivo alcuni brani da ‘Letter to you’: video
Credits: Danny Clinch

Lo scorso 19 novembre si è tenuto l’evento benefico annuale “Stand Up For Heroes”, organizzato dal New York Comedy Festival e dalla Bob Woodruff Foundation in onore dei veterani statunitense e delle famiglie di militari. Quest’anno, a causa della pandemia da Coronavirus, l’iniziativa - che, lanciata nel 2007, negli anni si è tenuta prima alla Town Hall di New York, poi al Beacon Theater e successivamente al Hulu Theater al Madison Square Garden - si è svolta in versione virtuale. L’evento in streaming, con Jon Stewart nel ruolo di padrone di casa, è stato caratterizzato dalle performance di vari artisti che si sono esibiti da diverse location per rispettare il distanziamento sociale. Tra coloro che hanno preso parte allo show virtuale, Bruce Springsteen ha suonato presso un bar completamente vuoto del New Jersey, accompagnato dalla moglie Patti Scialfa. 

Il Boss ha inizialmente proposto “House of a Thousand Guitars” - l’esecuzione è disponibile nel video riportato più sotto al minuto 25.12 -, brano tratto dal suo più recente album, “Letter to you”, realizzato insieme alla E Street Band e uscito lo scorso 23 ottobre insieme al film documentario scritto dal cantautore statunitense e diretto dal suo abituale collaboratore Thom Zimny.

Successivamente Springsteen ha cantato e suonato alla chitarra una versione solista di “Long Walk Home” (disponibile nella clip al minuto 42:34), dall’album “Magic” del 2007. A conclusione dell’evento virtuale, il cantautore del New Jersey, nuovamente accompagnato da Patti Scialfa, ha eseguito un altro brano tratto dal suo più recente lavoro discografico, il primo realizzato dal Boss con la sua storica band dopo molto tempo. L’ultima canzone proposta da Springsteen al termine dello show virtuale è stata “I’ll See You in My Dreams” (al minuto 55:45 del video) da “Letter to you” (leggi qui la spiegazione dell’album, canzone per canzone). 

Oltre a Bruce Springsteen - che è recentemente diventato il primo artista ad avere un suo album nei primi cinque posti della classifica in sei decenni consecutivi e che ha collaborato con Jack Antonoff per il brano “Chinatown” dei Bleachers, uscito lo scorso 16 novembre - a margine dell’evento trasmesso in streaming “Stand Up For Heroes” si sono esibiti altri artisti come, tra gli altri, Brad Paisley e Sheryl Crow.

Dall'archivio di Rockol - Bruce Springsteen racconta Asbury Park
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.