Gué Pequeno ed Ensi, live dall’Alcatraz il 12 Novembre: guarda lo show sul canale YouTube di buddybank

I rapper si sono esibiti nel secondo episodio di “Niente di Strano 2”, il livestream musicale a cura di buddybank e TIDAL
Gué Pequeno ed Ensi, live dall’Alcatraz il 12 Novembre: guarda lo show sul canale YouTube di buddybank

Cosa ci facevano Gué Pequeno e Ensi in un Alcatraz chiuso al pubblico a suonare dal vivo? I due king della scena rap italiana sono stati i protagonisti del secondo dei sei appuntamenti che buddybank ha programmato nella venue milanese nell’ambito della seconda edizione di “Niente di Strano”, format pensato appositamente per il live streaming e campione di views su YouTube.

Carlo Pastore, autore e presentatore degli show prodotti da Except e diretti da Pepsy Romanoff e Andrea Folino, aveva inaugurato la settimana precedente “Niente di Strano 2” con il live di Lazza (qui la sua esibizione in video sul canale YouTube di buddybank) e già si prepara a dare seguito alle altre esibizioni, ogni giovedì in diretta dalle 19 fino al 10 dicembre.

Dopo il successo della prima stagione, nata dalla collaborazione tra buddybank e TIDAL, piattaforma globale di audio streaming fondata anni fa da Jay-Z, si è deciso di rendere “Niente di Strano” un appuntamento annuale ricorrente, senza fermarsi davanti alle difficoltà causate dalla pandemia ma rilanciando sul valore dei concerti in streaming – che, in questo caso, sono accessibili su YouTube sia live sia on demand.

E Cosimo Fini, in arte Gué Pequeno, non è certo uno che tradisce le attese. Il rapper ha immediatamente stabilito un contatto diretto attraverso la telecamera con gli spettatori a casa (tutti i concerti di “Niente di Strano 2” sono infatti gestiti in totale sicurezza e senza pubblico in presenza) ed è riuscito ad arroventare in pochi minuti l’atmosfera dentro il cubo che è al centro della scenografia di ogni show. Il rapper milanese giocava in casa e ha dimostrato di non avere perso lo smalto: dai trascorsi all’interno dei Club Dogo, all’esordio solista con “Il ragazzo d’oro” del 2011, fino ai fasti molto più recenti degli album “Sinatra” e “Mr. Fini” – poi celebrati con una performance incendiaria al Forum di Assago nel marzo 2019 – ha dimostrato di avere molto affinato negli anni il mestiere, portando il suo hip hop ruvido e verace a livelli qualitativi da star. Guardare per credere: ecco la sua esibizione del 12 novembre 2020 all’Alcatraz.

E, chi sta guardando, avrà notato che Gue è in splendida compagnia: con lui c’è Jari Ivan Vella da Alpignano, Torino, in arte Ensi. I fans sanno che, in effetti, c’è poco da stupirsi: i due sono artisticamente molto vicini fin da quando, nel gennaio 2012, Ensi entra a far parte di Tanta Roba, l’etichetta indipendente fondata da Pequeno e DJ Harsh, e quell’anno pubblica FREESTYLE ROULETTE MIXTAPE, registrato quasi interamente in freestyle. A giudicare dallo show, anche per lui il tempo sembra scorrere nella direzione giusta: la sua continua a essere una carriera in costante ascesa e anche la stretta attualità del ragazzo che sognava di diventare forte come i Cor Veleno, gli Articolo 31 e i Club Dogo è di tutto rispetto. A 34 anni il suo nuovo ep “Oggi” ha appena rimesso al centro i valori e i suoni del rap, da dove Ensi li ha subito riprodotti live in una bella performance. 

“Niente di Strano 2” continua, quindi proseguiremo a informare e riferire sulle esibizioni settimanali. Nel frattempo, si può ingannare l’attesa riguardando tutti gli episodi disponibili sul canale YouTube di Buddybank.

Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.