AC/DC, le previsioni: 110mila copie vendute, tutte fisiche

I giganti dell'hard rock si riprendono la vetta?
AC/DC, le previsioni: 110mila copie vendute, tutte fisiche

Gli AC/DC potrebbero esordire direttamente al primo posto della classifica statunitense con il nuovo album "Power up". Ma la vera notizia non è questa. La notizia è che potrebbero farlo con copie vendute al 95% in formato fisico. Stando alle rilevazioni di Hits Daily Double, che monitora l'andamento delle vendite e le performance dei dischi sulle piattaforme di streaming, l'ideale successore di "Rock or bust" - arrivato sugli scaffali dei negozi lo scorso venerdì, 13 novembre - entro la fine della settimana avrà venduto tra le 105 e le 115mila copie equivalenti, tra fisico, digitale e streaming. Di queste, tra le 100 e le 110mila sono rappresentate dalle vendite fisiche.

Brian Johnson, Angus Young e soci sono sulla buona strada per battere Future e Lil Uzi Vert e il loro "Pluto x Baby Pluto" e conquistare il primo posto della Billboard 200, la classifica dei dischi più popolari negli Usa. Le cifre previste sono buone, ma inferiori rispetto a quelle che fece nella prima settimana il disco del 2014: nei primi sette giorni, infatti, "Rock or bust" vendette la bellezza di 172mila copie nei soli Stati Uniti, debuttando al terzo posto della classifica. Nel 2008, invece, in epoca pre-streaming, "Black ice" vendette circa 785mila copie in una settimana e altre 270mila nella seconda, superando in quattordici giorni il traguardo del milione di copie vendute.

Tra le altre grosse uscite in corsa per i vertici della Billboard 200 anche Andrea Bocelli con il suo "Believe" (contenente l'inedito di Ennio Morricone "Inno sussurrato" e duetti con Alison Krauss, 27 Grammy Awards, e il mezzosoprano Cecilia Bartoli), che però dovrebbe totalizzare tra le 20 e le 24mila copie vendute.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.