In futuro per ascoltare musica non avremo più bisogno di cuffie?

Dall'esperimento di Elon Musk al nuovo dispositivo appena annunciato da Noveto System: ecco come potrebbe cambiare l'esperienza di ascolto.
In futuro per ascoltare musica non avremo più bisogno di cuffie?

Lo scorso luglio Elon Musk, visionario imprenditore che negli ultimi anni ne ha combinate di cotte e di crude, da Tesla alla futuristica società spaziale SpaceX, passando per l'organizzazione no profit di ricerca sull'intelligenza artificiale OpenAI (con lo scopo di promuovere e sviluppare quella che è stata definita un'"intelligenza artificiale amichevole"), ha annunciato di essere al lavoro su una nuova tecnologia per rendere obsolete le cuffie nell'ascolto della musica. Battezzata "Neauralink", consisterebbe nell'introdurre all'interno del cervello umano piccoli fili, più sottili dei capelli umani, dotati della capacità di trasportare le onde sonore direttamente nel cervello. In attesa dei risultati degli esperimenti di Musk, Noveto System, società fondata nel 2011 con l'obiettivo di sviluppare tecnologie in grado di rivoluzionare l'esperienza di ascolto, ha annunciato l'invenzione di un dispositivo chiamato "SoundBeamer" che, secondo quanto riferito dall'azienda, permette alle persone di ascoltare musica senza aver bisogno di cuffie.

Nulla di così apparentemente distopico come lo può essere la trovata di Elon Musk di infilare nel cervello piccoli fili: semplicemente, questo dispositivo sarebbe in grado di localizzare - usando un modulo di rilevamento 3D - l'ascoltatore e di monitorare accuratamente i suoi movimenti, indirizzando la musica direttamente verso l'orecchio tramite onde ultrasoniche che creano una "bolla sonora" intorno alle orecchie dell'ascoltatore, senza che le altre persone accanto a lui possano ascoltare ciò che viene trasmesso.

"Non è necessario comunicare al dispositivo i tuoi spostamenti: è lui a seguirti, ovunque tu vada. E poi non disturbi gli altri con la musica, ma puoi comunque interagire con loro", ha fatto sapere all'agenzia di stampa statunitense Associated Press la product manager di Noveto Ayana Wallwater. L'azienda ha anche diffuso un video che spiega in maniera più comprensibile come funziona "SoundBeamer":

Noveto ha già messo a disposizione il dispositivo ad alcune case di produzione di automobili e di moto, stringendo accordi per testare questa tecnologia rivoluzionaria che cambierebbe l'esperienza dell'utente all'interno delle vetture o in sella alle moto. "SoundBeamer" dovrebbe essere disponibile sul mercato a partire dal dicembre del 2021.

Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.