I figli di queste rockstar hanno appena fondato una band tutta loro

Il più grande ha 18 anni, il più piccolo 15. Sono pronti per inseguire i sogni di rock'n'roll?
I figli di queste rockstar hanno appena fondato una band tutta loro

Buon sangue non mente. London Hudson, Tye Trujillo e Noah Weiland hanno deciso di seguire le orme dei rispettivi papà inseguendo i sogni di rock'n'roll. Il primo è il figlio - 18enne - di Slash, nato dall'unione tra il chitarrista dei Guns N' Roses e Perla Ferrar (i due hanno divorziato nel 2018). Il secondo - 15 anni - è il figlio di Rob Trujillo, il bassista dei Metallica. Il terzo - 16 anni - è il figlio di Scott Weiland, il frontman degli Stone Temple Pilots scomparso nel 2015. I tre giovani musicisti hanno appena deciso di mettere su una band tutta loro. L'hanno chiamata Suspect208 e hanno già pubblicato il singolo d'esordio, "Long awaited". Potete ascoltarlo proprio qui sotto:

Nonostante la giovane età, i ragazzi hanno già alcune importanti esperienze alle loro spalle. London Hudson prima di fondare con Tye Trujillo e Noah Weiland i Supsect208 ha fatto parte di un'altra band, i Classess Act, alla quale Slash lo scorso anno decise di affidare l'apertura del suo concerto all'Hollywood Palladium. Tye Trujillo, invece, a soli 12 anni nel 2017 si è ritrovato ad esordire sul palco con i Korn, che lo hanno ingaggiato per suonare il basso in sostituzione nientemeno che di Fieldy Arzivu. L'anno scorso ha invece affiancato i Suicidal Tendencies, sostituendo sul palco del SoCal Hoedown di San Padro, in California, il bassista Ra Diaz, a trent'anni dall'ingresso di suo padre nella stessa band (Trujillo avrebbe continuato a suonare con i Suicidal Tendencies fino al 1995).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.