Anche SIAE aderisce a 'Scena Unita'

La società di collecting si schiera al fianco dei lavoratori dello spettacolo con il progetto lanciato da Fedez
Anche SIAE aderisce a 'Scena Unita'

Con una breve nota diramata poco fa, SIAE ha ufficializzato la propria adesione al progetto "Scena Unita", il progetto di sostegno ai lavoratori dello spettacolo lanciato oggi da Fedez.

Nel comunicato si legge:

"Il Presidente SIAE Giulio Rapetti Mogol, su richiesta di Giovanni Caccamo e di Fedez, ha immediatamente aderito con entusiasmo al progetto “Scena unita”, il fondo a sostegno dei lavoratori dello spettacolo duramente colpiti durante la pandemia.

Lo conferma il Direttore Generale della Società Gaetano Blandini: "D'intesa con il Maestro Mogol accogliamo l'invito degli artisti promotori di Scena Unita. Domattina provvederemo a versare il nostro contributo, nonostante anche per SIAE e i suoi associati sia un anno orribile. Non possiamo infatti dimenticare che senza il lavoro di tanti non si può andare in scena. Quei lavoratori sono un patrimonio della filiera dell'industria culturale. Non possono essere dimenticati, ma vanno tutelati".

Music Biz Cafe Summer: piattaforme Web e diritti
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.