Black Sabbath, Geezer Butler lapidario: 'È finita'

L'ultimo a chiudere le porte alla reunion era stato Ozzy Osbourne. Ora arriva il commento - durissimo - del bassista.
Black Sabbath, Geezer Butler lapidario: 'È finita'

"È finita": Geezer Butler spazza via le speranze dei fan di vedere prima o poi di nuovo insieme i Black Sabbath sul palco. A distanza di quasi quattro anni dalla conclusione del "The End tour", il canto del cigno della leggendaria band heavy metal britannica, il bassista è tornato a parlare del non-futuro dei Black Sabbath in una nuova intervista, concessa al portale Eon Music. A una domanda esplicita su un'eventuale reunion del gruppo, anche per uno solo show, dopo la tournée che tra il 2016 e il 2017 vide Ozzy Osbourne e soci tenere i loro ultimi concerti ufficiali di fronte ai fan, Geezer Butler ha risposto in modo lapidario:

"Non ci saranno altri concerti dei Black Sabbath. È finita".

Lo scorso settembre era stato invece Ozzy Osbourne a chiudere le porte a una reunion del gruppo. Senza giri di parole: "Ormai è andata. L'unica cosa di cui mi pento è di non aver suonato con Bill Ward durante l'ultimo concerto. Mi ha fatto male. Sarebbe stato bello. Non so cosa ci fosse dietro la sua assenza, ma sarebbe stato bello davvero... Ho parlato con Tony (Iommy) più volte, non ho il minimo interesse a fare un altro concerto".

Il "The End tour" fece incassare ai Black Sabbath e ai promoter dei loro concerti la bellezza di 41,8 milioni di dollari, vale a dire 35,3 milioni di euro. Agli spettacoli assistettero oltre 510mila spettatori.

Dall'archivio di Rockol - Paranoid, Il capolavoro dei Black Sabbath
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.