EMI: riorganizzato l’ufficio promozione

Il neo-presidente della EMI Italiana, Riccardo Clary (che supervisiona anche le attività della Virgin) sta tenendo fede alle attese di chi aveva previsto che il suo ingresso sarebbe coinciso con un vero e proprio ribaltone.
La rigorosa “dieta” imposta da Clary si è concentrata negli ultimi giorni sull’ufficio promozione, completamente riorganizzato con la riunificazione delle due strutture che curavano rispettivamente il repertorio locale e quello internazionale.
Ne hanno fatto le spese Federico Ballanti, capo dell’ufficio promozione internazionale con base a Roma, e Andreas Abu Khalil, giovane assistente ancora in prova. La responsabilità generale del nuovo reparto riunificato è stata affidata a Mauro Buttinelli, anch’egli in forze agli uffici romani, a cui ora risponde direttamente Leo Mansueto, coordinatore della promozione su Milano.
Ma le novità non finiscono qui: si è praticamente dissolta la struttura dell’etichetta Dance Factory (che potrebbe tuttavia sopravvivere come marchio), mentre al suo responsabile Nico Spinosa sono stati affidati incarichi nell’ambito dell’A&R. Ha lasciato l’azienda, infine, anche Camilla Ceruti, ufficio stampa per la divisione marketing strategico. Per il momento è tutto, in attesa di prossime puntate…
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.