Potreste pranzare con Mick Jagger in un normalissimo ristorante a Siracusa

E non accorgervi che lui è lì, seduto proprio vicino a voi.
Potreste pranzare con Mick Jagger in un normalissimo ristorante a Siracusa

Dopo aver visitato, quest'estate, il Duomo di Siena in totale anonimato, Mick Jagger è stato pizzicato oggi seduto al tavolino di un normalissimo ristorante di Marzamemi, frazione marinara di Pachino, a Siracusa, in Sicilia. Dalle foto pubblicate da alcune testate locali il 77enne leader dei Rolling Stones appare indisturbato (ma era circondato dalle guardie del corpo), mentre - cappellino e maglia blu - si gusta il suo pranzo, tagliolini con funghi porcini e gambero rosso per primo e filetti di palamita con cipolline in agrodolce per secondo, come ha raccontato il proprietario del locale, che si è fatto autografare da Jagger il menù.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/Tmqx71XWJXs5whw5IF3dg-cuTEc=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fwww.siracusanews.it%2Fcms%2Fwp-content%2Fuploads%2F2020%2F11%2Fjagger.jpg

Con lui, a tavola, la moglie Melanie Hamrick, ballerina più giovane di lui di quarantaquattro anni, e dal più piccolo dei figli, Deveraux, nato nel dicembre del 2016 proprio dall'unione con la Hamrick. La voce di "I can't get no (Satisfaction)" si trova da diverso tempo in Sicilia, ospite - stando a quanto riferiscono le testate locali - di un amico in una villa nelle campagne di Noto. Ha scelto di pranzare alla taverna Cialoma, quattro stellette su Tripadvisor, la popolare app e una segnalazione nella guida Michelin, sul lungomare di Marzamemi. Alla fine del pranzo ha lasciato il locale con due auto blindate e vetri oscurati. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.