Adrian Smith (Iron Maiden): "Eddie mi metteva a disagio"

Il chitarrista della band inglese parla della mascotte del gruppo.
Adrian Smith (Iron Maiden): "Eddie mi metteva a disagio"

Il chitarrista degli Iron Maiden Adrian Smith ha rivelato il suo pensiero su Eddie, la mascotte della metal band inglese. Ne ha avuto occasione rispondendo a domanda diretta durante una intervista con Robert Cavuoto del magazine online Myglobalmind.

Queste sono le parole spese da Smith al riguardo:

"Agli inizi, le immagini di Eddie con tutte quelle asce insanguinate mi facevano sentire un poco a disagio perché pensavo che fosse un po' violento. Con il passare del tempo, le sue immagini sono leggermente più discrete, come sulla copertina dell'album "Brave New World". È più generale e si possono ancora usare le immagini di Eddie in modo sottile. Sono molto attento alla sottigliezza".

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/yBHMZHxN--8O0LAh33j5RY7sXIQ=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/1000x1000.jpg

Eddie, il cui nome completo è Eddie The Head o Edward The Head – è noto anche come Edward The Great - è una figura che viene abitualmente riprodotta sulle copertine degli album degli Iron Maiden, oltre che essere una presenza fissa negli spettacoli dal vivo del gruppo.

Eddie comparve per la prima volta nel singolo di debutto della band britannica, "Running Free", nel febbraio 1980. Il personaggio, uno scheletro, è stato creato dall'illustratore Derek Riggs, che ha disegnato le copertine degli album, dei singoli e delle t-shirt del gruppo fino a "Fear Of The Dark" nel 1992. Poi la band si è affidata a Melvyn Grant per "Virtual XI" del 1998 e "The Final Frontier" del 2010. Hugh Syme ha progettato "The X Factor" del 1995, Steve Stone "Brave New World" del 2000, David Patchett "Dance Of Death" del 2003, Tim Bradsheet "A Matter Of Life And Death" del 2006 e Mark Wilkinson l'ultimo album, "The Book Of Souls", del 2016.

In questo periodo Adrian Smith è impegnato a promuovere il suo libro di memorie, "Monsters Of River & Rock", che è stato pubblicato lo scorso 3 settembre. Invece il nuovo lavoro degli Iron Maiden, un doppio album dal vivo che celebra il loro ultimo tour mondiale "Legacy Of The Beast", intitolato "Nights Of The Dead, Legacy Of The Beast: Live In Mexico City" registrato nel settembre 2019, uscirà il prossimo 20 novembre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
24 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.