Marracash ha contratto il Coronavirus, ma tranquillizza i fan: ‘Sono quasi guarito’

Attraverso un post pubblicato sui social, il rapper ha fatto sapere di essere risultato positivo al test per il Covid-19.
Marracash ha contratto il Coronavirus, ma tranquillizza i fan: ‘Sono quasi guarito’

Marracash ha contratto il Coronavirus: ad annunciarlo è stato lo stesso rapper nato in Sicilia, attraverso un post pubblicato su Instagram. Condividendo sui social un messaggio per festeggiare il successo ottenuto grazie ai brani “Qualcosa in cui credere - Lo scheletro” con Guè Pequeno e “Neon - Le ali” con Elisa, certificati platino dalla FIMI, la voce di “Badabum Cha Cha” ha fatto sapere ai suoi seguaci di essere risultato positivo al test per Covid-19. Marracash, però, ha tranquillizzato i fan: “Tranquilli sto bene e sono quasi guarito”, ha scritto il rapper. Per accompagnare il post Fabio Rizzo - questo il nome all’anagrafe del cantante - ha scelto di pubblicare una foto che lo ritrae all’interno di un negozio d’abbigliamento. Lo scatto, come sottolineato da Marracash, è stato fatto prima che l’artista contraesse il virus. Il rapper ha dichiarato:

“‘Qualcosa in cui credere’ con Guè Pequeno e ‘Neon’ con Elisa sono certificati platino da Fimi.
Questa l’ultima foto che ho fatto prima di prendere il Covid (tranquilli sto bene e sono quasi guarito)”.

Il brano “Qualcosa in cui credere”, che conta della collaborazione di Guè Pequeno, è incluso nell’ultimo album di Marracash, dal titolo "Persona", uscito nell’ottobre del 2019. A febbraio 2020 è stato condiviso su YouTube il video che accompagna il pezzo, diretto da Nicola Bussei e Fabio Giavara. Ecco la clip:

La canzone con Elisa, invece, è stata pubblicata lo scorso 6 marzo e si tratta della prima collaborazione tra il rapper e la cantautrice. "Neon - Le ali”, un duetto rimasto fuori dall'ultimo album in studio di Marracash, è stato presentato dopo l’uscita di “Persona” perché i due non sono riusciti a finalizzarlo per tempo, come raccontato dai due artisti sui social al tempo della pubblicazione del pezzo. Il filmato che accompagna il brano è stato presentato lo scorso mese di marzo, e riprende lo stesso stile in bianco e nero delle clip delle altre canzoni - ad eccezione di quello di “Crudelia - I nervi” - tratte dal più recente disco di Marracash che compongono la serie di mini video che danno forma al visual album di “Persona".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
3 apr
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.