Smashing Pumpkins: annunciato il sequel di “Mellon Collie and the Infinite Sadness”

La band capitanata da Billy Corgan vuole così festeggiare i 25 dalla pubblicazione del loro album più importante.
Smashing Pumpkins: annunciato il sequel di “Mellon Collie and the Infinite Sadness”

Il 23 ottobre del 1995 veniva pubblicato il terzo album degli Smashing Pumpkins “Mellon Collie and the Infinite Sadness”, un doppio album composto da 28 canzoni, e la formazione guidata da Billy Corgan ha tutta l'intenzione di celebrare come si conviene il disco che li consacrò e che rimane uno degli album rock più importanti degli anni Novanta.

La band statunitense ha confermato che alla fine del 2021 uscirà un sequel concept album formato da 33 canzoni di “Mellon Collie and the Infinite Sadness” e del disco del 2000 “Machina”. Questa uscita coinciderà con un 'Mellon Collie and the Infinite Sadness World Arena Tour'. Gli Smashing Pumpkins avrebbero voluto annunciare anche i dettagli del tour, ma a causa della pandemia, tutto è rimandato al prossimo anno.

Venerdì 23 ottobre Billy Corgan e il batterista Jimmy Chamberlin parteciperanno a una chat su Zoom, durante la quale parleranno di “Mellon Collie and the Infinite Sadness” e risponderanno alle domande dei fan, che possono registrarsi per il live streaming qui.

I frenetici Smashing Pumpkins di questo periodo il prossimo 27 novembre pubblicheranno un nuovo doppio album intitolato “CYR”. Dal disco sono già stati pubblicati i singoli "CYR", "The Color of Love", "Confessions of a Dopamine Addict", "Wrath", "Anno Satanta" e "Birch Grove".

Già nel 2012 la band aveva ristampato “Mellon Collie and the Infinite Sadness” (leggi qui la nostra recensione) in un'edizione deluxe ampliata.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.