Miley Cyrus ora canta (anche) i Pearl Jam

L'ex stellina Disney continua a flirtare con il rock. Dopo Metallica, Billy Idol e Led Zeppelin, ora tocca alla band di Eddie Vedder.
Miley Cyrus ora canta (anche) i Pearl Jam

Miley Cyrus sempre più rock. Dalla cover di "Head like a hole" dei Nine Inch Nails proposta a Glastonbury l'estate scorsa a quella di "Comfortably numb" e "Wish you were here" dei Pink Floyd, passando per "Black dog" dei Led Zeppelin, "Help!" dei Beatles, "Heart of glass" dei Blondie, "Roadhouse blues" dei Doors, "Boys don't cry" dei Cure e "Zombie" dei Cranberries. E come dimenticare il duetto con Billy Idol all'iHeart Radio Festival del 2016 sulle note di "Rebel yell", anticipazione di un duetto che sarà incluso nel prossimo album dell'ex stellina Disney? Rivisitazioni spesso azzardate e contestate dai puristi. Ma Miley alle critiche non sembra voler prestare ascolto. Così ora la voce di "Wrecking ball" torna a confrontarsi con una colonna del rock internazionale: stavolta tocca ai Pearl Jam. Con una cover di "Just breathe", uno dei brani inclusi nell'album "Backspacer", spedito nei negozi dalla band capitanata da Eddie Vedder nel 2009. Miley Cyrus l'ha fatta ascoltare in occasione della puntata a lei dedicata della serie "MTV Unplugged", trasmessa dal network lo scorso venerdì e ora disponibile in rete.

Parallelamente al nuovo disco di inediti, la cantante ha inciso un disco di cover dei Metallica, già omaggiati a Glastonbury con una rivisitazione di "Nothing else matters". Ne ha parlato in una recente intervista concessa alla rivista Interview, senza svelare dettagli relativi alla pubblicazione: "Abbiamo lavorato a un album di cover dei Metallica. Siamo così fortunati di poter continuare a lavorare sulla nostra arte durante tutto questo periodo così difficile. In un primo momento sembrava poco interessante, ora sono assolutamente convinta di questo nuovo progetto", ha detto.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.