Pharrel Williams disegna la maglia della Juventus

L'artista-produttore firma la quarta divisa dei Campioni d'Italia: ritorno al rosa per una volta sola
Pharrel Williams disegna la maglia della Juventus

Pharrell Williams si dà al calcio. Anzi, alla moda. Anzi, a entrambi.

Sì, perchè il cantante di "Happy", come molti colleghi di militanza hip hop, è un imprenditore molto esperto nel fare crossover dalla musica ad altri settori e sa dettare le tendenze alla cultura urban; in particolare, fa parte di quel ristretto gruppo di superstar americane del rap che tradizionalmente modellano gli stili dello streetwear.

Capita così che la Adidas, sponsor tecnico dei bianconeri e di altre squadre di calcio di vertice in Europa, lanci una nuova collezione di maglie, sotto il marchio di "Humanrace", disegnate proprio da Pharrell Williams che, per realizzare la micro-collezione che raccoglie le jersey speciali di Juventus (Italia), Manchester United (UK), Real Madrid (Spagna), Arsenal (UK) e Bayern Monaco (Germania) si è rifatto ad alcune delle iconiche magliette del passato di queste squadre.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/qw33m-pYIc75VWhGRzDbSI9Q3mU=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/juventus-quarta-maglia-2020.png
Quasi inevitabile, quindi, che alla Juventus toccasse in dote il controverso rosa di antichissima memoria, anche se per l'occasione l'artista si è ispirato alla sua seconda maglia del 2014-15 con ancora con il vecchio stemma (sostituito poi dopo il 2017).

La maglia rosa juventina, come peraltro già accaduto lo scorso anno, tornerà per una sola partita in questa stagione.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.