Lauryn Hill ammutolisce il pubblico di Atlanta

Lauryn Hill ammutolisce il pubblico di Atlanta
Il pubblico presente al Vibe Music Festival dello scorso weekend è rimasto perplesso dall’attesa performance di Lauryn Hill. L’artista, arrivata sul palco del Georgia Dome di Atlanta con addosso una parrucca tipo “fungo”, si è prodotta in un set vocalmente scadente e dalle sonorità distorte. Secondo quanto riferisce l’Atlanta Journal-Constitution, la Hill sarebbe apparsa strana nei movimenti e con la voce debole, roca e stonata. Dopo aver cantato tre canzoni dal suo famoso album “The miseducation of Lauryn Hill” e la lettura di una poesia, la cantante è rimasta immobile sul palco e in assoluto silenzio. Il pubblico non ha minimamente reagito, facendo eco a quel silenzio glaciale e la Hill ha concluso così prematuramente la sua performance. Per il resto, il festival ha offerto numerose esibizioni di buon livello, tutte presentate da Sean “P. Diddy” Combs: Kanye West, John Legend, Big Boi, Faith Evans, Ludacris, Amerie e molti altri.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.