Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Press Kit / 16/06/2005

Comunicato Stampa: 'La Musica che ti s... Piazza' a Mondovì

Comunicato Stampa: 'La Musica che ti s... Piazza' a Mondovì
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

Tornano da domenica 19 giugno a Mondovì
gli appuntamenti con "Il Mondo in Piazza"

La Musica che ti s... Piazza

Per tutta la giornata in Piazza Maggiore mostre, spettacoli, esposizioni. Nel pomeriggio "Palco Aperto", in serata un concerto di canzone d'autore

(mau/eventi monregaltour/il mondo in piazza/la musica che ti s... piazza/comstampa siti web) Arriva l'estate, è tempo di musica! In coincidenza con la Giornata Europea della Musica che a sua volta va a coincidere con il solstizio d'estate, torna anche quest'anno, domenica 19 giugno, l'appuntamento con La Musica che ti s... Piazza, l'evento spettacolare che inaugura la stagione de "Il Mondo in Piazza", la tradizionale rassegna estiva che ormai da diversi anni con mercatini, animazioni e spettacoli veste a festa la suggestiva scenografia di Piazza Maggiore a Mondovì Piazza (Cn).
Organizzata dall'associazione Monregaltour su incarico della Città di Mondovì, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, ed in collaborazione con il mensile musicale Rockerilla, la giornata permetterà a quanti interverranno di "respirare" la musica in ogni sua forma, all'interno di un programma eclettico e frizzante che abbinerà i momenti di spettacolo alla cultura musicale in tutti suoi molteplici aspetti, senza dimenticare la possibilità di conoscere da vicino le attrattive storiche ed artistiche di uno tra i borghi più belli del Piemonte.

La "giornata della musica"

Tantissime le occasioni per una full immersion nella musica. Grande novità di quest'anno sarà "Palco Aperto", vero e proprio evento nell'evento che dalle ore 15 alle 21,30 permetterà a tutti i musicisti che lo desidereranno - affermati e non -, di esibirsi sul palco, dando vita a mini-concerti e showcase di presentazione delle proprie uscite discografiche, ma anche a vere e proprie jam-sessions aperte all'improvvisazione ed alla sorpresa. Centro della scena saranno il Palco Elettrico, palcoscenico montato in Piazza Maggiore, che ospiterà le performance musicali maggiormente orientate a sonorità rock, ed il Palco Acustico, presso il Giardino del Belvedere, dedicato alle esibizioni di taglio più acustico/cantautoriale.
Questo il cast definitivo della band e degli artisti partecipanti all'evento, qui elencati in rigoroso ordine alfabetico: All The Niko, Boneshaker, Cries, Eman, Andrea Ferroni Wind Project, Freeline, Gemini '82, Gibi e i Magnifici, Ipogeo, Massimo Lajolo & Onde Medie, Albert Hera, Madwork, Magnet, Marconotari, Media Solution, Monjoie, Mr. Purple, The Poor Man Style Selecter Show, Roccaforte, Soulsmask, Marco Stella, Sylvia North Story, Tuttofumo, Uscita Di Sicurezza.

Il secondo grande momento di spettacolo sarà invece rappresentato dal concerto serale che a partire dalle ore 21,30 sul palco di Piazza Maggiore vedrà in scena Mattia Calvo.
Nato a Fossano nel 1978, Mattia Calvo è una promessa della canzone d'autore italiana. Ha iniziato a suonare la chitarra a sei anni e dall'età di quattordici compone canzoni a getto continuo. Dopo aver partecipato al Salone della Musica di Torino nel 2000 Calvo, pur giovanissimo, per ben due volte si è aggiudicato il prestigioso Premio Città di Recanati, dedicato ai cantautori: nel 1998, con la canzone "Nell'attesa di crescere", e nel 1999 con il brano "Al bar". Questa duplice esperienza recanatese è stata il preludio al suo incontro con l'attuale produttore, Enrico Damilano, ex bassista dei Lou Dalfin e oggi fonico di sala. Enrico ha intuito le possibilità delle composizioni di Mattia e ha deciso di produrre il primo disco del cantautore, "Domani non esiste", pubblicato nel 2004 dalla piccola etichetta valdostana Opere Buffe, che mette in luce le doti dell'artista, vicino per ispirazione ai classici della canzone d'autore italiana.

La giornata però sarà anche un'occasione di ritrovo e di scoperta per tutti gli appassionati di musica. In contemporanea a "Palco Aperto", dalle ore 15 alle 20, infatti, la piazza ed i portici soprani ospiteranno un animato mercatino nei cui banchi di esposizione troveranno spazio strumenti musicali di insolita bellezza, dischi di vinile e cd da collezione, ma anche etichette discografiche, riviste specializzate, fanzine, webzine, case editrici, radio, associazioni musicali e scuole di musica provenienti da tutto il Nord Italia.
Passeggiando sotto i portici e lungo la piazza i visitatori potranno dunque ammirare mandolini, violini, pianoforti, fisarmoniche e strumenti etnici in grado di produrre suoni o rumori, più o meno melodici, ma anche acquistare pregiati pezzi da collezione sotto forma di 33 e di 45 giri, gettare uno sguardo sul panorama musicale odierno delle etichette indipendenti, delle riviste specializzate e delle fanzine, ed informarsi sulle possibilità di imparare uno strumento offerte dagli istituti musicali, sui laboratori didattici rivolti ai bambini, e sul lavoro di promozione svolto dalle associazioni culturali che si occupano di musica.
L'ingresso a tutti gli eventi della giornata è libero e gratuito.