Roby Facchinetti, la recensione di "Katy per sempre"

Il primo libro del cantante e tastierista dei Pooh, ispirato dalle canzoni del gruppo
Roby Facchinetti, la recensione di "Katy per sempre"

Roby Facchinetti, "Katy per sempre" (Sperling & Kupfer, 210 pagine, euro 17,90)

La "Katy" del titolo del libro è una "Poohlover" (come si chiamano fra loro i fan dei Pooh). E il libro racconta la sua storia di donna nata a Milano nel marzo del 1952 con il nome di Rita Baresi, diventata per gli amici Katy come la protagonista della canzone dei Pooh del 1968: amicizie, amori, gioie, delusioni, insomma la vita di una donna come tante della sua generazione.


La storia della vita di Rita/Katy è punteggiata e quasi raccontata da 17 canzoni, che danno il titolo ad altrettanti capitoli (il libro ne conta 19, due dei quali si intitolano "Interludio" e "Interludio 2"); naturalmente (quasi) tutte canzoni dei Pooh - tranne l'ultima, "E vanno via", che è nell'album di Facchinetti e Fogli "Insieme", 2017 - e (quasi) tutte con il testo di Valerio Negrini, il fondatore e poi paroliere del gruppo; il libro è, in fondo, una lunga lettera d'amore di Roby Facchinetti, autore e tastierista e voce dei Pooh, al suo più stretto collaboratore, purtroppo scomparso qualche anno fa ("L'unico mio cruccio" mi ha detto Facchinetti "è che Valerio non abbia avuto il riconoscimento che gli sarebbe stato dovuto" - in proposito, potete rileggere qui una mia intervista a Negrini).
La trama della vicenda è dunque dettata dai testi delle canzoni, il che rende lo scritto una potenziale sceneggiatura per un musical (tipo "Mamma mia!" degli ABBA) o una serie televisiva.


Ma sono state prima scelte le canzoni, e sui loro testi è stata costruita la storia, o viceversa?
Roby Facchinetti: "L'operazione è stata più o meno contestuale: alcune erano dei punti fermi - ovviamente 'Piccola Katy', che dà il via a tutta la vicenda narrata, ed è la prima, e 'Ci penserò domani', che porta a conclusione la narrazione - ma non il libro; altre sono state scelte perché le parole dei loro testi potevano adattarsi all'evoluzione della trama" (non tutte le 17 canzoni che intitolano i capitoli hanno testi di Negrini, come ho già anticipato: di una - "Vivi" - le parole sono di Stefano D'Orazio).


La "gabbia" dei testi a volte forza leggermente la fluidità della vicenda narrata, e la lettura risente dell'inevitabile didascalicità (anche la carriera dei Pooh è raccontata in filigrana, e alcuni dettagli suonano pleonastici rispetto ai dialoghi) fino all'ultima notte insieme della band in concerto del 30 dicembre 2016 a Casalecchio di Reno.
Qualche concessione all'Harmony (ma con compostezza e senza troppe smancerie) non impedisce al libro di risultare emozionante per tutti i seguaci di Roby, Riccardo, Dodi, Red e Stefano.
E se il libro avrà successo di vendite, ce ne sarà un altro?
Roby Facchinetti: "Quando ho iniziato avevo due idee in mente, e una di queste è quella che poi ho sviluppato in 'Katy per sempre'. L'altra idea resta valida - chissà...".

Franco Zanetti


Lunedì 12 ottobre si terrà un evento speciale via Zoom nel corso del quale Roby Facchinetti incontrerà gli acquirenti del suo libro e del suo ultimo disco "Inseguendo la mia musica". Per sapere come partecipare, visitate questo link.

"Tracklist" del libro, capitlo per capitolo:

Preludio – Zero un minuto e… (Facchinetti – Negrini, album "Memorie", 1969)
Piccola Katy (Facchinetti – Negrini, 45 giri, 1968)
Io e te per altri giorni (Facchinetti – Negrini, album "Parsifal", 1973)
Pierre (Facchinetti – Negrini, album "Poohlover", 1976)
Quaderno di donna (Facchinetti – Negrini, album "Boomerang", 1978)
Quasi città (Facchinetti – Negrini, album "…Stop", 1980)
Cara sconosciuta (Facchinetti – Negrini, album "Tropico del Nord", 1983)
Tempi migliori (Facchinetti – Negrini, album "Aloha", 1984)
Due donne (Battaglia – Negrini, album "Oasi", 1988)
(Interludio 1)
Giulia si sposa (Facchinetti – Negrini, album "Uomini soli", 1990)
(Interludio 2)
Il silenzio della colomba (Facchinetti – Negrini, album "Amici x sempre", 1996)
Ricostruire un amore (Canzian – Negrini, album "Un posto felice", 1999)
Figli (Facchinetti – Negrini, prima singolo nel 2001, poi nell’album "Pinocchio" nel 2002, infine nel musical "Pinocchio" nel 2003)
Vivi (Facchinetti – D’Orazio, album "Ascolta", 2004)
Ci penserò domani (Battaglia – Negrini, album "Boomerang", 1978 e poi album Opera seconda, 2012)
Dove comincia il sole (Facchinetti – Negrini, album "Dove comincia il sole", 2010)
E vanno via (Facchinetti – Negrini, album "Insieme" di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, 2017)

"Fammi Volare"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.