Cesare Cremonini: 'Ho cercato di uscire dagli stereotipi della canzone pop'

Il cantautore bolognese torna con un nuovo singolo e dice: "È importante trasmettere al pubblico che distinguersi ricercando la qualità e la credibilità in ciò che si fa, è sempre l’aspetto più importante nella musica".

Cesare Cremonini: 'Ho cercato di uscire dagli stereotipi della canzone pop'

"Ho cercato di uscire, come sempre, dagli stereotipi della canzone pop, che per me resta uno spazio estremamente libero e creativo. Penso che dopo vent’anni di carriera, al tempo dello streaming che ha aperto nuove vie e cambiato volto al mercato della musica, la cosa più importante rimanga trasmettere l’idea che il pop sia una grande possibilità espressiva e non abbia confini. Ora più che mai, è importante trasmettere al pubblico, ma non solo a lui, che distinguersi ricercando la qualità e la credibilità in ciò che si fa, è sempre l’aspetto più importante nella musica come nella vita": lo dice Cesare Cremonini presentando il suo nuovo singolo, "Ciao". Non un inedito, ma un brano estratto dalla raccolta "Cremonini 2C2C The Best of", con la quale lo scorso autunno ha festeggiato i vent'anni di carriera, quelli trascorsi dal boom dei Lunapop con "50 Special" e poi "Un giorno migliore", "Qualcosa di grande", "Se ci sarai", "Resta con me" e "Vorrei", prima dello scioglimento e l'inizio della carriera solista del cantautore bolognese.

Caricamento video in corso Link

"Ciao" arriva dopo "Al telefono" e "Giovane stupida" ed è uno dei sei brani inediti contenute nel cofanetto, insieme a "Se un giorno ti svegli felice", "Amici amici" e "How dare you?", mentre il resto del box include successi dei Lunapop e dei suoi dischi solisti, registrazioni dal vivo e rarità. "'Ciao' è la canzone con cui dico addio al mio passato, dopo un 2020 che ha spostato pesi enormi nella vita di tutti e che per me ha significato una rinascita in ambito personale", spiega Cremonini, che definisce il nuovo singolo "una canzone moderna, minimale ma molto potente, vestita con "suoni analogici che avvolgono lo spazio sonoro rendendola una canzone che vuole essere competitiva anche rispetto alle produzioni internazionali", "il testo esce da una camera da letto per dire addio a qualcosa di più ampio, perché quando l’ho scritta sentivo che i titoli di coda erano imminenti. Una canzone come un imbuto in cui far defluire il passato. Un 'Addio' alle persone che ci hanno fatto più male che bene ma anche a quelle che abbiamo amato e che ora non ci sono più. Mentre scrivevo gli interlocutori si alternavano nella mia mente come i cartelli segnaletici di una autostrada verso il futuro. Ho voluto dare voce a ciò che provavo mentre abbandonavo pezzi della mia vita per strada".

Il videoclip ufficiale di "Ciao" uscirà venerdì e le sue lavorazioni hanno visto Cremonini e i suoi collaboratori utilizzare un virtual set in real-time per la realizzazione di immagini in 3D: la tecnologia utilizzata permette di creare un mondo virtuale con immagini 3D di alta qualità che interagiscono con la macchina da presa permettendo la realizzazione di tutti gli effetti speciali e degli ambienti digitali in real-time.

Cremonini era atteso sui palchi degli stadi italiani quest'anno per celebrare dal vivo il ventennale di carriera, ma le misure restrittive legate all'emergenza epidemiologica da Covid-19 lo hanno spinto a rinviare gli appuntamenti al 2021.

Dall'archivio di Rockol - 20 anni di carriera in un box: la videointervista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
1 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.