Viacom si sdoppia (ma per Mtv non cambia nulla)

La scissione della holding che controlla Mtv e reti televisive collegate è ormai un fatto compiuto. Ne ha dato annuncio lo stesso gran capo Sumner Redstone, precisando che la suddivisione in due società separate ed entrambe quotate in Borsa, Viacom Inc. e CBS Corp., verrà completata entro il marzo del 2006: la prima, diretta da Tom Freston, includerà Mtv Networks, BET, la casa cinematografica Paramount Pictures, Paramount Home Entertainment e le edizioni musicali Famous Music, mentre la seconda, guidata da Leslie Moonves, avrà in portafoglio tra le altre la catena televisiva CBS, le radio del gruppo Infinity Broadcasting, i parchi tematici Paramount e l’editore librario Simon & Schuster.
L’ottantaduenne Redstone, coadiuvato dalla figlia Shari (di 51 anni), manterrà la presidenza e il pacchetto di maggioranza di entrambe le società. “L’era delle conglomerate è finita, e prese separatamente le due società varranno molto di più di quanto valessero combinate fra di loro” ha commentato l’anziano manager, aggiungendo di essere determinato a restare in attività fino a quando la salute glielo permetterà.
Dall'archivio di Rockol - Gli album essenziali del rock italiano anni Novanta
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.