Comunicato Stampa: Acid Mothers Temple ad Asti

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


"Shooting Silvio producing party"

Giovedì 16 giugno 2005
h 22:00
al DIAVOLO ROSSO - Asti

Acid Mothers Temple

+
MARCO NOTARI

a seguire Dj P-LONGER

“Acid Mothers Temple & The Melting Paraiso U.F.O.” è il nome completo della formazione musicale generata da “Soul Collective”, eclettica attività collettiva che fa capo al chitarrista giapponese Kawabata Makoto: alla voce e al sintetizzatore Cotton Casino che contribuisce a rendere ancora più sinistre e plumbee le atmosfere. Il basso di Tsuyama Atsushi, unito al drumming di Koizumi Hajime costituiscono una sezione ritmica assolutamente esplosiva.

Il sound è una sorta di noise psichedelico, quasi traumatico, per timpani e anima.
Acid Mothers Temple veri animali da palcoscenico in grado di elevare la tensione ai massimi livelli.
Le loro performance leggendarie hanno rapidamente portato Acid Mothers Temple ad essere acclamati come il più grande gruppo psichedelico in circolazione. Collettivo di freaks tecnoarcaici di Nagoya con estensioni anche di Music Transonic e Mainliner. Suoni fragorosi e trancedelici passati al setaccio-wah tra putiferi acustici-elettrici-elettronici ad oasi ambient. Il loro CD omonimo d’esordio è stato votato tra i migliori dischi del 1998 dalla prestigiosa rivista inglese The Wire.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.