Vanilla Fudge: esce la cover rimasterizzata di "Immigrant Song" dei Led Zeppelin

La band di Carmine Appice ha inoltre in programma di pubblicare l'album "The Supreme Vanilla Fudge".
Vanilla Fudge: esce la cover rimasterizzata di "Immigrant Song" dei Led Zeppelin

I Vanilla Fudge hanno firmato un accordo con la Golden Robot Records. Per celebrare questo annuncio, la band pubblicherà, il 22 settembre, una versione rimasterizzata della cover di "Immigrant Song" dei Led Zeppelin.

Caricamento video in corso Link

I Vanilla Fudge pubblicheranno nel 2021, "The Supreme Vanilla Fudge", un album che li vedrà rielaborare 10 brani delle Supremes alla loro maniera. In "The Supreme Vanilla Fudge" saranno presenti tutti e quattro i membri originali: Mark Stein, Carmine Appice, Vinnie Martel e Tim Bogert, insieme al bassista Pete Bremy.

Mark Stein ha dichiarato: "'Immigrant Song' dei Led Zeppelin è uno dei brani più mostruosi di tutti i tempi. Come fai a farla meglio? Beh, non è possibile, ma volevamo divertirci. Mi è venuta questa progressione di accordi di "On Green Dolphin Street" come intro al synth che ha funzionato abbastanza bene. I ragazzi ci si sono infilati immediatamente e hanno fatto tremare la casa. Carmine ha fatto un ottimo lavoro con la batteria e Tim e Vince sono stati fantastici. Ho fatto le parti vocali in Florida e le ho mandate a Carmine a Los Angeles e lui l'ha mixato. Spero che vi piaccia."

Mark Alexander-Erber, presidente e fondatore della Golden Robot, ha dichiarato: "GRR è onorata di avere una band così classica nell'etichetta. Considerando che hanno avuto "You Keep Me Hangin 'On"nel recente film di Quentin Tarantino 'Once Upon A Time In Hollywood', ciò mostra che la loro eredità continuerà ancora per un po' di tempo. Siamo entusiasti di pubblicare i nuovi album rimasterizzati Led Zeppelin e Supremes nei prossimi 12 mesi".

Caricamento video in corso Link

All'inizio della loro carriera i Vanilla Fudge erano una cover band e si chiamavano Pigeons. Il gruppo si era formato nel New Jersey nel 1965 e contemplava l'organista Mark Stein, il bassista Tim Bogert, il batterista Joey Brennan e il chitarrista e cantante Vince Martell. Alla fine del 1966, il batterista Joey Brennan si trasferì sulla costa occidentale e i Pigeons chiamarono il batterista e cantante Carmine Appice. All'inizio del 1967 il produttore George 'Shadow' Morton venne colpito dalla loro versione di "You Keep Me Hangin' On" delle Supremes e offrì loro di registrarla come singolo a patto che la band cambiasse nome: nacquero così i Vanilla Fudge.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.