Vasco Rossi (ancora) contro i negazionisti del Covid

L'artista emiliano attacca su Instagram: 'Io la mascherina la metto, e pretendo che la metta chiunque mi si avvicini. Agli squilibrati dico di andare a farsi fottere'. E fa partire le prime denunce
Vasco Rossi (ancora) contro i negazionisti del Covid

La prima uscita, in merito, Vasco Rossi la affidò a una Instagram story lo scorso 23 agosto, quando invitò i "negazionisti [del Covid] e i terrapiattisti del cazzo" ad "andare a farsi fottere". Il cantante di "Sally" è tornato ad esprimersi in merito, nelle ultime ore, con un più circostanziato post sempre pubblicato sulla sua pagina Instagram ufficiale:

Riguardo l'utilizzo delle mascherine - il più contestato dalla frangia di opinione pubblica che non crede nella gravità dell'emergenza sanitaria in corso - Rossi ha spiegato:

"Io la mascherina la metto anche sulle mani, e pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano".

Riguardo gli scettici, l'artista ha aggiunto:

"Gli altri facciano come credono. A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare allegramente a farsi fottere".

L'opposizione agli attacchi ricevuti sui social network - ha spiegato il Kom - non si sono limitate alla sola invettiva:

"Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti, sarà la giustizia a fargli pagare il conto, se saranno in grado di farlo. In ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza".

Il 2021 sarà un anno molto impegnato per Rossi: oltre a recuperare i concerti ai festival originariamente previsti per l'estate ormai agli sgoccioli, l'artista pubblicherà - dopo la serie di eventi, che prenderà il via il 13 giugno all'iDays Festival di Milano e terminerà, dopo due tappe a Firenze e Imola, con un doppio appuntamento al Circo Massimo di Roma il 26 e 27 giugno - un nuovo album di inediti, ideale successore di "Sono innocente" del 2014.
 

Dall'archivio di Rockol - "I miei 29 anni a San Siro"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
13 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.