Ed Sheeran: la storia del suo primo album, all’asta per un valore stimato di 10 mila sterline

Una rara copia del demo contenente le 14 canzoni realizzate dal rosso cantautore di Halifax per il suo primo disco sarà battuta all’incanto il mese prossimo. Ecco la storia.
Ed Sheeran: la storia del suo primo album, all’asta per un valore stimato di 10 mila sterline

Prima di diventare il famoso cantautore quale è ora, prima ancora di raggiungere alte posizioni in classifica con i singoli “The A Team” e “You Need Me, I Don't Need You”, nei primi anni 2000 Edward Christopher Sheeran era un semplice ragazzino, nato nella città di Halifax il 17 febbraio 1991, che intorno agli undici anni aveva imparato a suonare la chitarra. Una volta iniziato a scrivere canzoni, Ed Sheeran iniziò anche a registrare i propri brani e decise di incidere alcun pezzi che raccontavano del suo primo amore, Claire. Aveva solo 13 anni quando, nella sua camera da letto, registrò 14 canzoni destinate a essere incluse in un disco promozionale che avrebbe visto la luce all’inizio del 2005, nello stesso anno dell'Ep pubblicato in autonomia “The Orange Room”. Ora, a distanza di 15 anni, un demo di quel disco intitolato “Spinning Man” è destinato a una vendita all'asta e verrà battuto all’incanto il prossimo 8 settembre, per un prezzo di partenza di 2.500 sterline e un valore stimato tra le 5 e le 10 mila sterline.

“Conteneva 14 canzoni ed erano tutte canzoni in rima”, ha raccontato, a proposito del suo primo album, il rosso cantautore di Halifax nel libro "A visual journey", uscito nel 2014. “Un testo recitava: ‘I’m a typical average teen if you know what I mean’. Esistono probabilmente 20 copie e io ne ho 19. Non voglio che nessuno altro oltre a me abbia delle copie”. La piattaforma online Discogs, dedicata alla creazione e al mantenimento di database e alla compravendita di vinili, cd e cassette, riporta che dovrebbero esistere 21 copie di “Spinning Man”, 19 delle quali possedute da Ed Sheeran poiché “ha detto di non volere che nessun altro si impossessi di questo album”. Sempre stando a quanto riferito da Discogs, una delle due copie non appartenenti al cantautore è stata restituita a Ed Sheeran il 6 agosto 2017, grazie alla collaborazione del suo management. L’altra copia, ha fatto sapere il Daily Mail, era finita nelle mani di un amico di famiglia. Il fratello di quell’amico, noto semplicemente come Kevin, ha recentemente ritrovato la copia di quel disco e ha deciso di venderla. “Mio fratello l’ha messo in un cassetto e se ne è dimenticato”, ha raccontato l’uomo, come riportato dalla rivista britannica. Ha aggiunto: “Ed Sheeran era un busker dai capelli rossi, non sapeva che sarebbe diventato una delle più grandi popstar del mondo”.

Paul Fairweather della Omega Auctions, la casa d’asta che batterà all’incanto la copia ritrovata di “Spinning Man”, ha dichiarato che l’album è “una pietra miliare nell’evoluzione di una delle più grandi popstar del mondo”. Un portavoce, fornendo precisazioni sul disco, ha detto: “Tutti i primi demo di ‘Spinning Man’ di Ed presentano uno sticker. Tutte le presunte copie senza lo sticker sono ufficialmente contraffatte”.

Ecco l’elenco delle tracce di “Spinning Man”

1. Typical Average
2. Misery
3. On My Mind
4. No More War
5. Moody Ballad Of Ed
6. Addicted
7. Butterfly
8. Concord
9. Crazy
10. Broken
11. Celebrity
12. Sleep
13. Mindless
14. I Love You

Dall'archivio di Rockol - presenta dal vivo "÷" a Milano
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.