Paolo Conte, le canzoni dell’album d’esordio: “La ragazza fisarmonica”

Era l’ottobre del 1974 quando veniva pubblicato dalla RCA il disco d’esordio di un cantautore allora semisconosciuto. Lo ripercorriamo canzone per canzone.
Paolo Conte, le canzoni dell’album d’esordio: “La ragazza fisarmonica”

Quando la provincia, o la periferia, uccide. I sogni, i sentimenti, a volte anche le persone. La ragazza resta intrappolata da una famiglia all’antica e tirata come una fisarmonica tra ammonimenti, minacce, accuse, sensi di colpa. Tutto in una canzone anomala, cupa, affascinante e complicatissima anche sul piano musicale (con profusione di bemolle e diminuite), infilata a tradimento fra tante marcette e mazurke solari. Sembra quasi un esperimento, che Conte riprenderà a seguire, con diversi piani sequenza e una voce afflitta, come per solidarietà con la protagonista. L’avvio è lamentoso, accusatorio: “Tua madre ti ha vestito di tante gelosie... In te ha riversato le proprie delusioni... Il vuoto del tuo cuore rasenta la demenza”. Poi il finto ritornello che scatena un commovente valzer increspato dalla voce rassegnata e dal solo piano senza briglia, che diventa il riscatto, una vera seduta psicanalitica o a scelta un’assoluzione nel confessionale. “No mai, un sorriso che so, una parola di più. No mai, un’occhiata chissà, un po’ di complicità. Come fisarmonica ti lasci stringere ogni volta ma c’è un silenzio chiuso in te più volgare ecco com’è, è più volgare di uno sputo”. Di nuovo la requisitoria traballante: “Tua madre ti parlava lavandoti le spalle, bambina tu ascoltavi le sue infinite balle”. E la chiusura implacabile, che fa anche da sentenza: “Meglio andare via di qua a cercarsi una città e non restare in questa mia periferia”.

 

Federico Pistone

 

Caricamento video in corso Link

 

Domani scriveremo di “Onda su onda”

 

Il testo qui pubblicato è tratto, per gentile concessione dell’autore Federico Pistone e dell’editore, da “Tutto Conte – Il racconto di 240 canzoni” (Arcana, 224 pagine, euro 16,50). (C) Lit edizioni di Pietro D'Amore s.a.s.

 

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/6JMDRw96UDkEwxPYkCteI-v3D7E=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/paolo-conte-pistone.jpg
"Via con me": Giorgio Verdelli racconta il film sul cantautore
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
12 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.