Bruce Springsteen: ‘Lana Del Rey tra i migliori autori d’America’

Il Boss continua a tessere le lodi della cantautrice newyorkese, che si prepara a dare alle stampe il suo nuovo album.
Bruce Springsteen: ‘Lana Del Rey tra i migliori autori d’America’

L’ammirazione di Bruce Springsteen per Lana Del Rey non è una novità. Il mese scorso il rocker del New Jersey aveva addirittura dedicato alla cantautrice newyorkese una poesia, dopo aver presentato al pubblico di una delle puntate del suo programma radiofonico "From my house to yours" quello che è forse il brano più noto di Lana Del Rey, “Video Games”, particolarmente amato dal Boss. Ora Springsteen è tornato a parlare di Elizabeth Woolridge Grant – questo il nome all’anagrafe dell’artista – sulle frequenze di SiriusXM, sempre nel corso di "From my house to yours". Nel corso dell’episodio il Boss ha suonato un’altra canzone di Lana Del Rey, “American”, parte del terzo EP della cantautrice, “Paradise”, uscito nel 2012. Nel commentare il brano, il cui testo contiene  tra l’altro un esplicito riferimento a Springsteen – “Springsteen is the king, don’t you think, I was like, hell yeah that guy can sing” (“Springsteen è il re, non pensi, mi sono detta cavolo quel ragazzo sì che sa cantare”) il Boss ha spiegato: “Lei viene da New York ed è cresciuta a Lake Placid. Lake Placid, una favolosa piccola città americana dove ho trascorso molte piacevoli serate d’estate con i miei bambini e la mia famiglia nel corso degli anni”. Prosegue ancora la voce di “Born to Run”: “E Lana è semplicemente tra i migliori autori d’America”. E infine: “Crea un mondo da sola e ti ci invita. Quindi è tra le mie preferite, l’incantevole Lana Del Rey”. Parlando di “Video Games”, invece, il Boss aveva raccontato che “questa è una cantante e una canzone che mi ricorda le calde, umide e afose sere d’estate”.

Caricamento video in corso Link

Lana Del Rey, classe 1985, ha pubblicato lo scorso anno il suo più recente capitolo discografico, “Norman Fucking Rockwell!”, sesto album in studio della cantautrice. Il suo ideale seguito, “Chemtrails Over the Country Club”, uscirà il prossimo 5 settembre. Nel mentre, Lana Del Rey ha dato alle stampe il suo primo libro di poesie, “Violet Bent Backwards Over the Grass”. A proposito di omaggi, nei giorni scorsi The Weeknd, nel celebrare la settimana in cui il suo “Kiss Land” (2013) ha scalato le classifiche americane, ha condiviso alcune rarità e materiali inediti, incluso il remix da lui curato di "Money Power Glory" (“Ultraviolence”, 2014) di Lana Del Rey.

Dall'archivio di Rockol - Bruce Springsteen racconta Asbury Park
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.